il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Il sogno

Il sogno

(15 Ottobre 2010) Enzo Apicella
Il 16 ottobre manifestazione nazionale dei metalmeccanici Fiom contro la "medicina Marchionne"

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Contratto Metalmeccanici)

RSU KPL Packaging (Bologna): sui precontratti FIOM

Solidarietà con le fabbriche in lotta, su tutte Officine Rizzoli e Bonfiglioli

(21 Ottobre 2003)

La battaglia, che coraggiosamente la Fiom ha lanciato per la conquista dei precontratti fabbrica per fabbrica, allo scopo di riaprire la trattativa sul CCNL dopo l’accordo separato e scellerato firmato da Fim, Uilm e confindustria nel maggio scorso, è stata e continua ad essere raccolta dai lavoratori metalmeccanici.

Più di 1500 vertenze aperte in tutta Italia oltre 220 preaccordi siglati e votati dalle lavoratrici e dai lavoratori, questi i risultati che in poco più di cinque mesi la Fiom ed i lavoratori metalmeccanici hanno realizzato.

La lotta continua in molte fabbriche tante lavoratrici e tanti lavoratori continuano a scioperare per sancire i propri diritti.

Nella nostra città dove si sono ottenuti fino ad oggi risultati importanti sia per la quantità che per il significato sindacale dei precontratti, è necessario fare uno sforzo ulteriore.

Non ci dobbiamo dimenticare delle aziende dove non si parla la lingua dei preaccordi, ma quella dei licenziamenti come alla Officine Ortopediche Rizzoli nella quale 100 lavoratori su 208 complessivamente in Italia sono in cassa integrazione a zero ore per un anno, di cui 42 a Bologna con il serio rischio della chiusura dello stabilimento di Budrio. A questi lavoratori non va solo tutta la nostra solidarietà, ma anche l’impegno a sostenere le iniziative di lotta che le lavoratrici ed i lavoratori e la RSU con le organizzazioni sindacali riterranno opportuno mettere in campo.

E’ necessario inoltre sostenere in modo più deciso i lavoratori che nei luoghi di lavoro stanno scioperando per i precontratti, in particolare alla Bonfiglioli Riduttori, dove lo scontro è particolarmente duro e dove la presenza delle forze dell’ordine è continua ed assillante, come se i lavoratori in sciopero davanti ai cancelli della fabbrica fossero un problema di ordine pubblico, se un problema lo sono, lo sono solo per il padrone.

Proponiamo a tutti i delegati del territorio di Bologna, in particolare di quelle fabbriche dove i precontratti sono già stati firmati, di solidarizzare con le lavoratrici ed i lavoratori in sciopero con la propria presenza davanti ai cancelli delle fabbriche in lotta nel proprio territorio e di attivarsi per avviare stabilmente la raccolta di adesioni alle casse di resistenza, strumento di solidarietà concreta necessario per lotte lunghe e difficili come quella che abbiamo intrapreso.

21/10/03

RSU KPL PACKAGING

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Contratto Metalmeccanici»

Ultime notizie dell'autore «RSU KPL Packaging (ex CasMatic) - Bologna»

9517