il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Onorevole

Onorevole

(18 Febbraio 2011) Enzo Apicella
Rilanciata la campagna acquisti nel parlamento italiano

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • E' USCITO IL NUMERO 100 DELLA RIVISTA PROSPETTIVA MARXISTA
    (21 Giugno 2021)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB
    (Stato e istituzioni)

    Comunisti Uniti Toscana su taglio finanziamenti a Grosseto

    (19 Novembre 2010)

    anteprima dell'articolo originale pubblicato in www.comunistiuniti.it

    Il coordinamento prov.le di Comunisti Uniti , nel condividere le preoccupazioni del sig. Frascino in seguito alle notizie , peraltro non certo inaspettate , del taglio dei finanziamenti per il sociale imposto dal Governo e dalla Comunita Europea nell ottica del risanamento economico dei conti pubblici della nazione , mestamente da tutti accettato come un amara medicina senza alternativa . Letto l’articolo del'l ass.re alle politiche sociali Anna Guidoni del Comune di Grosseto , la quale non trova di meglio che per giustificarsi , unirsi al coro di coloro che amano nascondere le proprie responsabilita’ dietro un dito . Facciamo notare che tale atteggiamento e’ stato percorso prima di lei da Tremonti quando taglia finanziamenti agli enti locali, da Sacconi quando demolisce lo stato sociale ; senza non voler andare troppo indietro

    Evidentemente ha imparato bene la lezione , dimenticando che solo pochi giorni fa appariva sui quotidiani cartacei ed On line il Generoso Elargimento 222 000 EURO +197 000 EURO concesso dalla Giunta Comunale alla chiesa per ristrutturazioni ecc ecc .

    Ecco sig.Frascino chieda conto all’sig.Sindaco di Grosseto dei 400 .000 euro mancanti Forse con una politica piu attenta dei bisogni dei cittadini tutti e non certo supina al potere elettorale della chiesa ,la quale teniamo a sottolineare non paga neanche l’ici , il suo pregevole impegno sarebbe certamente riconosciuto ed incentivato con ben altri mezzi che non la sola propaganda che ormai la giunta Grossetana , tra tagli di nastri e teatrini propina alla popolazione .

    Invitiamo tutti i COMPAGNI presenti nella maggioranza che guida il comune di Grosseto a fare un PASSO INDIETRO , poiche tale maggioranza espulso il PDCI dalla giunta ha intrapreso un velocissimo riassestamento a destra della sua politica , come da tempo e’ sotto gli occhi di tutti .

    L’esplodere continuo di contraddizioni , il continuo perpetrare una politica supina collaborazionista e concertativa con forze di centro (pd) portera’ i partiti comunisti alla loro estinzione , lusso a ns avviso che la ns societa’ non puo permettersi .

    Per il mov.politico Comunisti Uniti Toscana

    il portavoce Ilario Germinario

    Fonte

    Condividi questo articolo su Facebook

    Condividi

     

    Ultime notizie del dossier «Il quarto governo Berlusconi»

    Ultime notizie dell'autore «Comunisti Uniti»

    3851