il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

3 al giorno

3 al giorno

(10 Ottobre 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Di lavoro si muore)

Morte sul lavoro a Palermo

(30 Dicembre 2003)

Un boato, poi l'impalcatura che viene giù come un castello di carte. Sepolto sotto una montagna di tubi e lamiere, ai piedi di un palazzo di 12 piani in via Trinacria a Palermo, resta il corpo senza vita di Filippo Piano, operaio edile di 31 anni. L'ultima vittima della guerra del lavoro che imperversa nei cantieri italiani. E' andata meglio a Domenico Abbate, 29 anni, cognato di Piano. I primi soccorritori lo hanno afferrato e tratto in salvo mentre era aggrappato alla parte del ponteggio rimasta in piedi, con i piedi che penzolavano nel vuoto. Entrambi non erano in regola: la ditta Falcone li pagava 40 euro al giorno. In nero, ovviamente.

Solo pochi mesi fa la Cgil, che ieri ha proposto una giornata di sciopero del settore edile, aveva segnalato una altissima presenza di lavoro nero nei cantieri e aveva constatato che questa situazione è di norma accompagnata dal mancato rispetto delle norme della sicurezza.

28 dicembre 2003

Centro di documentazione e lotta

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Di lavoro si muore»

Ultime notizie dell'autore «Centro di documentazione e lotta - Roma»

3370