il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

La Scala

La Scala

(8 Dicembre 2010) Enzo Apicella
Contestazione e cariche della Polizia alla "Prima" della Scala

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Reggio Emilia: assemblea lavoratori delle dogane del 26 gennaio 2004

(3 Febbraio 2004)

Oggi, 26 gennaio 2004 il personale dell'ufficio delle Dogane di Reggio Emilia si sono riuniti in assemblea dalle ore 11,30 alle ore 12,30 presso la sede dell'Ufficio medesimo per discutere la preintesa del contratto avvenuta il 23.01.2004.

I Lavoratori di questo ufficio hanno manifestato una forte delusione riguardo alla conclusione delle trattative per il nuovo contratto, consistente nel mancato riconoscimento delle indennità in misura uguale per tutte le Agenzie, oltre che alla mancata considerazione per tutte le problematiche da tempo in attesa di soluzione (adeguamento aliquote prestazioni in RSP, indennità di missione, rimborsi chilometrici, adeguamento valore buoni pasto, ecc.).

Riguardo alla perequazione, da tempo richiesta dai colleghi delle altre Agenzie, da un'analisi dei compensi (stipendio+indennità+FUA ecc.) percepiti annualmente, a parità di qualifica, sembra emergere una situazione incredibile!!!!!. Il "ricchissimo" impiegato doganale, costretto ad assicurare l'apertura degli uffici 8.00/18.00, turni notturni nei porti e negli aeroporti, verifiche alle merci in condizioni, a volte, del tutto estreme e disagiate e, soprattutto, con ampio ricorso alla RSP per motivi di carenza di organico, percepirebbe, a fine anno, lo stesso compenso del collega che garantisce il servizio per le 36 ore previste dal contratto e senza effettuare straordinario.

Si ritiene doveroso, pertanto, confermare lo stato di agitazione ed attuare le seguenti forme di protesta:
- rigido rispetto delle mansioni proprie del profilo di appartenenza e di tutte le procedure previste nell'espletamento dei servizi d'istituto;
- astensione dall'effettuazione di prestazione in RSP;
- astensione dall'utilizzo del mezzo proprio o altro mezzo privato per attività di servizio;
- rifiuto ad effettuare qualsiasi attività esterna in assenza di anticipo delle spese da sostenere.

E' stato deciso, inoltre, l'immediata cancellazione dai sindacati in quanto ritenuti corresponsabili delle decisioni assunte nella contrattazione e, nel corso degli anni, della mancata trasparenza nella determinazione degli effettivi compensi percepiti .

Il personale dell'ufficio delle dogane di Reggio Emilia

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Contratto Agenzie Fiscali»

3022