il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale, ambiente e salute    (Visualizza la Mappa del sito )

Alta tecnologia italiana

Alta tecnologia italiana

(15 Marzo 2011) Enzo Apicella
Dopo Fukushima. Il ministro dell'ambiente Stefania Prestigiacomo dichiara che il programma nucleare italiano non cambia

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Nucleare? No grazie!)

Greenpeace: la Francia sta per esportare Mox in Giappone

(25 Marzo 2011)

da blog.ilmanifesto.it/franciaeuropa/

la notizia ha dell’incredibile. Greenpeace denuncia che, nel Giappone distrutto dal terremoto e con le centrali in fiamme, la Francia ha previsto di esportare, nella settimana del 4 aprile, un nuovo carico di Mox. Si tratta del combustibile che sta bruciando nel reattore numero 3 di Fukushima. “La Francia e Areva si mostrano totalmente irresponsabili – denuncia Yannick Rousselet, della campagna “Nucleare” di Greenpeace France – tutti i responsabili politici e industriali sono d’accordo nel dire che il punto più problematico di Fukushima è il reattore numero 3, che carbura a Mox, un carburante nocivo che contiene plutonio. Malgrado cio, nel più gran segreto, la Francia e Areva organizzano una nuova esportazione di Mox in Giappone”. Il Mox è un carburante elaborato dalle scorie nucleari, che contiene il 6-7% di plutonio. Ha un punto di fusione più basso e, in caso di fuga, una radioattività doppia. L’Epr, le centrali nucleari francesi di ultima generazione, sono concepite per funzionare al 100% con il Mox. “La Francia continua il business come se niente fosse” denuncia Greenpeace, che chiede di “annullare questo trasporto scandaloso e pericoloso”.

Per saperne di più: www.greenpeace.fr

Anna Maria Merlo - Il Manifesto

5976