il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Osteria del Vaticano

Osteria del Vaticano

(17 Febbraio 2012) Enzo Apicella
Il 17 febbraio 1600 Giordano Bruno veniva bruciato vivo dopo la sentenza di condanna del Sant'Uffizio

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(L'oppio dei popoli)

Così parlò Giovanardi

Spaccato della "famiglia allargata" di Silvio B.

(25 Aprile 2011)

anteprima dell'articolo originale pubblicato in www.cattolicesimo-reale.it

Così parlò Giovanardi

foto: www.cattolicesimo-reale.it

Riporto come promemoria per i lettori alcuni detti memorabili di Carlo Giovanardi, strenuo difensore (come ha mostrato anche un recente intervento contro l'Ikea) della famiglia “tradizionale”, che è formata da un uomo e da una donna secondo quanto ripete come un disco rotto il papa di Roma, ma è anche “allargabile” a piacere, se lo richiedono le esigenze del pappone di Arcore…

2009. Morte di Stefano Cucchi

[a proposito di Stefano Cucchi, per la cui morte in carcere nell'autunno 2009 sono sotto processo 12 persone, con accuse che vanno da lesioni personali aggravate a abbandono di persona incapace, aggravato dalla morte]«Stefano Cucchi era in carcere perché era uno spacciatore abituale. Poveretto, è morto, e la verità verrà fuori, soprattutto perché pesava 42 chili» (Corriere della sera, 9 novembre 2009).

2010. Prima sentenza di Strasburgo

[Dopo la prima sentenza di Strasburgo contro l’esposizione del crocifisso nelle scuole] «Quella di Strasburgo e' una sentenza assurda con motivazioni risibili. In Italia, per esempio, in tutti gli edifici pubblici e' esposta la foto del Capo dello Stato, simbolo dell'Unita' Nazionale e questo vale per i repubblicani e per i monarchici, per chi l'ha eletto e chi no, per chi ha condiviso le sue idee politiche e chi le ha combattute». (Adnkronos, 3 novembre, 2010)

Così parlò Giovanardi

foto: www.cattolicesimo-reale.it

2011. Pubblicità Ikea

[commento alla pubblicità Ikea riprodotta a lato]: « Il messaggio che loro danno contrasta totalmente con la nostra costituzione, bisogna difendere la costituzione laica e repubblicana in cui c'è scritto che la famiglia è una società naturale fondata sul matrimonio…Che gli svedesi vengano in Italia per manifestare contro la nostra costituzione lo trovo sbagliato.»

Per un commento adeguato di quest’ultima sortita rimando all’articolo di Cecilia M. Calamani, Giovanardi family, “Cronache laiche”, 25 aprile. Che poi a difendere la Costituzione sia il membro di un governo unicamente dedito a “picconarla” è una delle tante anomalie italiane. «Grazie alla globalizzazione, l’Europa è diventata un villaggio», scrive Luciano47 commentando Giovanardi family. «E, purtroppo, gli scemi del villaggio sono tutti concentrati in Italia».

cattolicesimoreale.it

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «L'oppio dei popoli»

Ultime notizie dell'autore «cattolicesimoreale.it»

4059