IL PANE E LE ROSE - classe capitale e partito
La pagina originale è all'indirizzo: http://www.pane-rose.it/index.php?c3:o27921

 

Non basta cambiare il direttore d’orchestra, bisogna cambiare anche musica

(12 Giugno 2011)

anteprima dell'articolo originale pubblicato in www.pclavoratori.it

Dopo l’euforia post sbronza elettorale milanese, dopo i proclami e gli slogan di cambia il vento, cambia l’aria, Milano si trova oggi a fare i conti con una giunta che ripresenta nomi noti, che nulla hanno a che fare con la tradizione della sinistra anzi legati ai poteri forti della città, della nazione. L’assegnazione dell’assessorato al bilancio a Tabacci, ex governatore della regione Lombardia ne è la conferma. Questa giunta è partita con il piede sbagliato. Oltre a Tabacci, probabile la riconferma della Moratti come commissario straordinario dell’Expo, poche e rituali le parole per la settimana pro Israele, uno Stato sanguinario che ha ammazzato migliaia e migliaia di palestinesi. Come più volte ho sostenuto e come più volte , come PCL abbiamo detto : i governi di centro destra e di centro sinistra suonano tutti lo stesso spartito fanno solo gli interessi della grande borghesia, del capitale, della chiesa. Esempio è appunto Tabacci, economista confindustriale, che curerà il bilancio della nostra città con la stessa cura che Tremonti sta attuando a livello nazionale. Quindi per gli interessi che Pisapia pensa di rappresentare si preparano anche a livello locale lacrime e sangue.

L’unica vera alternativa è un governo dei Lavoratori

Fabrizio Montuori
Partito Comunista dei Lavoratori
Milano

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Dove va il centrosinistra?»

Ultime notizie dell'autore «Partito Comunista dei Lavoratori»

4103