il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

viCINAnze

viCINAnze

(29 Ottobre 2011) Enzo Apicella
Klaus Regling è a Pechino per cercare 100 miliardi di dollari per il fondo europeo di stabilità finanziaria (Efsf) di cui è Direttore

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

28 Giugno : anche i lavoratori di Auchan Collatina scioperano!

(23 Giugno 2011)

La lotta dei lavoratori del commercio nel quadrante est di Roma

Lo vogliamo dire chiaro contro qualsiasi tipo di strumentalizzazione di stampa, scioperiamo contro un CCNL che ha aggredito i diritti di malattia dei lavoratori del commercio e contro l'obbligatorietà del lavoro domenicale!
Dopo lo sciopero dei colleghi di Auchan Casalbertone sulla stessa piattaforma c'è chi ha tentato scorrettamente di darci dei fannulloni solo perchè chiediamo che il lavoro domenicale sia retribuito degnamente!Abbiamo richiesto all'azienda in contrattazione di 2° livello un incentivo economico domenicale, ma non ci e' stata data nessuna risposta, adesso dopo i 4 mesi dalla data del rinnovo CCNL, hanno la facolta' grazie ai sindacati firmatari(cisl-uil) che favoriscono i diritti del padrone, di servirsi di noi lavoratori anche la domenica.
La nostra produttività, con la scusa della crisi è aumentata nvertiginosamente, perchè le assunzioni domenicali dell'azienda sono state bloccate , quindi crediamo giusto lottare perchè a tutti noi lavoratori la domenica sia retribuita con una maggiorazione maggiorer di 2.8 Euro netti all'ora.
Abbiamo chiesto all'azienda di poter aprire un tavolo di trattativa “ serio “ per i due ipermercati di Collatina e Casalbertone per poter discutere con le Rsu elette un aumento congruo della maggiorazione domenicale ( almeno al 60% visto che da Ikea si ha il 70%) e per poter discutere un miglioramento del trattamento di malattia che grazie al CCNL firmato da Cisl e Uil ci obbliga al quarto evento annuo di malattia a non veder corrisposta nessuna indennità per i primi tre giorni di malattia.
Ecco sono questi i motivi semplici e chiari per cui insieme ai colleghi di Casalbertone ci stiamo mobilitando .
La lotta sarà dura e forse disperata ma le ragioni sono tutte dalla nostra parte!

Il Coordinamento Rsu F.L.A.I.C.A. Cub

8643