IL PANE E LE ROSE - classe capitale e partito
La pagina originale è all'indirizzo: http://www.pane-rose.it/index.php?c3:o28398

 

Sul movimento notav ipocrisia trasversale

(4 Luglio 2011)

L'ipocrisia di dividere il movimento No tav tra "buoni pacifici" e "cattivi violenti" si sta allargando da Casini a Bersani, a Vendola ora ha pontificato sui "sovversivi violenti" anche Napolitano. Anche Grillo si riallinea chiedendo l'arresto dei presunti Black block, . Parlano la stessa lingua di Maroni.

Sembra un rituale già visto altre volte.

Non basta a costoro che il Movimento No Tav abbia detto chiaro e tondo che" non ci sono stati infiltrati e che maschere e caschi li avevamo noi...", e che, quando i ragazzi feriti dalla polizia rientravano dalle prime linee verso il grosso dei manifestanti erano accolti da grandi applausi.

Agli ipocriti di destra e "sinistra" dà fastidio sapere che ci sia stata una connessione consapevole tra manifestazione popolare di massa e l'azione di forza contro la militarizzazione del territorio della valle.

La coscienza delle masse che cresce con il livello del conflitto sociale masse spiazza ogni ipocrisia e connivenza.

Giancarlo Staffolani

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «La Val di Susa contro l'alta voracità»

Ultime notizie dell'autore «Giancarlo Staffolani»

6214