il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

4 teppisti

4 teppisti

(17 Ottobre 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Memoria e progetto)

Memoria e progetto:: Altre notizie

E' aperta la nuova Casa del Popolo di Ponticelli!

(16 Luglio 2011)

Erano oramai troppi anni che a Ponticelli non esistevano più luoghi di riferimento per studenti, operai, lavoratori, disoccupati, ecc. Il degrado sociale e culturale dilaga ed è per questo motivo che è nata la campagna per l’apertura della Nuova Casa del Popolo. Per rilanciare l'attività politica di classe sul quartiere, per dare un punto di riferimento ai giovani proletari stanchi del degrado al quale sono costretti. Per dare ai proletari di Ponticelli un luogo dove studiare, passare il tempo libero, crescere culturalmente, politicamente e musicalmente.

L’iniziativa è partita da un gruppo di giovani compagni del quartiere, non legati a partiti e/o a logiche di tipo elettorale. L’obiettivo è quello di dare un punto di riferimento alla popolazione del quartiere. La Nuova Casa del Popolo, infatti, è un polo aggregativo per disoccupati organizzati, famiglie in lotta per il diritto alla casa, movimenti contro la devastazione ambientale, collettivi studenteschi, gruppi di giovani musicisti e teatranti, persone che fanno doposcuola popolari, nonché sede sindacale con sportello legale per aiutare i proletari nelle cause di lavoro.

PROGRAMMA D'INIZIATIVE

In continuo aggiornamento.
Partecipa e proponi nuovi progetti.

- Doposcuola popolari: per aiutare i bambini e i giovani del quartiere a migliorare il loro profitto scolastico, evitando così di spendere soldi da professori privati .
- Sportello legale: per aiutare la cittadinanza riguardo consulenze di vario genere, infortuni, pensioni e cause penali.
- Biblioteca popolare: mettere a disposizione una sala con un’accurata biblioteca, nonché servizio a domicilio, dove prelevare gratuitamente libri e o passare il tempo per studiare, per studenti, lavoratori, disoccupati, carcerati.
- Sede sindacale: dove rivolgersi per tutelare la propria posizione lavorativa, conoscere lo statuto dei lavoratori e i propri diritti, nonché ausilio infortuni.
- Circolo culturale: con proiezione periodica di film, critica e dibattito, partite di calcio del Napoli; organizzazione di corsi di scrittura e poesia, teatro, musica, disegno, pittura, ceramica.
- Corsi d’Italiano: per aiutare i proletari immigrati nella comprensione della lingua italiana, attraverso l’insegnamento di grammatica e letteratura, così da favorirne l’integrazione.
- Giornale e web-radio: per fare contro-informazione sul quartiere, dare ai giovani la possibilità di lavorare insieme nell’istituzione di un giornale periodico. C'è inoltre una web-radio per promuovere contro-cultura, antirazzismo, dibattito e dare voce alle problematiche del quartiere Ponticelli.
- Sede politica: dove i proletari possano discutere, confrontarsi e organizzarsi in maniera del tutto autonoma dai partiti dei padroni, contro le logiche clientelari, affaristiche ed elettorali. Per organizzare un tipo d’intervento politico a sostegno della classe operaia, dei lavoratori e dei loro figli. Per dare una coscienza politica alla gioventù del quartiere e evitare che arrivino impreparati nel mercato della forza-lavoro.

PARTECIPA, ORGANIZZATI, LOTTA!

FAI VIVERE LA NUOVA CASA DEL POPOLO DI PONTICELLI!

FARNE UN CENTRO DI PROGRESSO E DI LOTTA, PUNTO DI RIFERIMENTO PER CHI NON VUOLE ABBASSARE LA TESTA.

PER RIORGANIZZARE UN’OPPOSIZIONE DI CLASSE NELL’AREA EST DI NAPOLI!


[GRUPPO FACEBOOK]

I compagni della Nuova Casa del Popolo di Ponticelli

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie dell'autore «Comunisti di Ponticelli»

10761