il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Il diploma

Il diploma

(3 Ottobre 2012) Enzo Apicella
Diaz: la Cassazione deposita le motivazioni della sentenza che condanna 25 poliziotti tra cui Franco Gratteri, capo della Direzione centrale anticrimine.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Verità e giustizia per Genova)

Da Genova 2001 ai processi di oggi

L’attualita’ di una riflessione sulla violenza dello stato e dei suoi apparati nella repressione delle lotte e dei movimenti

(27 Marzo 2004)

La mattanza compiuta dalle forze dell’ordine a Genova, nel luglio 2001, non costituisce l’eccezione in una storia “democratica”, ma diventa parte di un’onda lunga di violenze e repressioni, dispiegatasi per oltre mezzo secolo dalla fine del fascismo.

I lavoratori, gli studenti e gli antifascisti, caduti numerosi sotto i colpi della violenza poliziesca, smentiscono l’immagine di “libertà civile” e di “democrazia” che la propaganda di Stato propone da quasi sessant’anni, sostituendo i suoi stereotipi alla realtà.

A Genova lo Stato ha manganellato, torturato, sparato e ucciso; ora processa chi ha tentato di resistere, intraprendendo così, allo stesso tempo, un’operazione revisionistica tesa ad oscurare le sue responsabilità e a confondere i carnefici con le vittime.

Torna attuale il concetto di Resistenza, ma anche di autodifesa delle mobilitazioni di massa e delle lotte sociali… e la non violenza appare sempre più utopia.

ASSEMBLEA
MERCOLEDI’ 31 MARZO - ORE 17
VIA ZAMBONI 38 – AULA IV DI LETTERE


Ne parliamo con:
- Alessandro Mantovani (giornalista de Il Manifesto)
- Marco Poggi (autore del libro “Io l’infame di Bolzaneto”)
- Michele Terra (Comitato politico nazionale di Rifondazione Comunista)

Partito della Rifondazione Comunista - Circolo Universitario
Associazione marxista rivoluzionaria Progetto Comunista - sinistra del Prc

6468