il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Wall Street

Wall Street

(14 Ottobre 2011) Enzo Apicella
Ancora manifestazioni a Wall Street

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

L'origine del debito pubblico italiano?

Brunetta, Tremonti e Sacconi consulenti di Craxi

(21 Agosto 2011)

PSI Cresce l'Italia

A metà degli anni ‘80 il governo Craxi aprì la voragine del debito pubblico italiano passato dal 73% del Pil nel 1984 al 96% del 1988.

Ricordate i manifesti col "garofano" socialista negli anni '80? C'era scritto "Cresce l'Italia"...
Lo stiamo ancora pagando, moralmente, socialmente, politicamente ed economicamente...
A chi appartengono oggi 1577 miliardi di euro che costituiscono il nostro debito pubblico?
Il 15% delle banche italiane, il 14,6% dei gruppi assicurativi esteri e fondi comuni europei, il 14% di investimenti privati, il 12,3% di banche estere, l’11,4% di compagnie assicurative italiane, l’11,1% di altri investitori internazionali...
E noi paghiamo...

E, da ultimo ma non per ultimo, sapete in quegli anni quali erano i tre consulenti economici e finanziari della presidenza del Consiglio dei Ministri? Tremonti, Sacconi, Brunetta...

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Il debito è vostro. Noi non lo paghiamo»

4972