il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Il seme

Il seme

(18 Dicembre 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Ora e sempre Resistenza)

Trieste: l'antifascismo necessario

tre incontri al Centro Studi Libertari

(2 Aprile 2004)

Conoscere le dinamiche della dittatura fascista e riconoscerne l'eredità nell'attuale vita politica quotidiana è assolutamente necessario di fronte al revisionismo storico, al nazionalismo e al militarismo guerrafondaio, ai rigurgiti razzisti e alla repressione violenta dei movimenti di lotta, all'attacco clericale e alla riproposizione del modello di famiglia patriarcale, alla concentrazione dei media , alla censura e all'autocensura.

E' altrettanto necessario conoscere le vicende dell'antifascismo per renderci consapevoli di quanto e come possiamo e dobbiamo lottare contro l'imposizione di un'ideologia di morte.

Questi incontri sono un piccolo contributo alla riflessione che rivolgiamo a tutti e a tutte per non dimenticare, per non rassegnarci alla normalità del fascismo, per toglielo dalle nostre pratiche quotidiane.

Mercoledì 7 aprile ore 20.30
UN CASO PARADIGMATICO: GLI SLOVENI E IL FASCISMO
Il tentativo di cancellare una cultura e la feroce repressione della resistenza slovena a Trieste.
Interverrà Marta Verginella docente di Storia all'Università di Ljubljana e ricercatrice all'Istituto Regionale per la storia del movimento di liberazione di Trieste.

Martedì 20 aprile ore 20.30
LA RESISTENZA SCONOSCIUTA
iniziata con l'espandersi del fascismo, relegata dall'ufficialità della “storia” a storia dei “movimenti minoritari”.
Interverrà Italino Rossi, studioso dei movimenti operai e redattore della “rivista storica dell'anarchismo”

Mercoledì 28 aprile ore 20.30
CREDERE, OBBEDIRE, COMBATTERE
Lavoro e propaganda, istruzione, vita quotidiana:
conoscere, riconoscere e non ripetere.
Interverranno Marco Matta e Gloria Nemec ricercatori all'Istituto Regionale per la storia del movimento di liberazione di Trieste

Tutti le serate si terranno presso il Centro Studi Libertari in via Mazzini 11

Attivo a Trieste da oltre vent'anni, il Centro studi libertari ha promoso numerosissime attività culturali, organizzando incontri pubblici su temi storici e di attualità-dalla pedagogia libertaria alla storia locale, dall'antimiltarismo alle pratiche autogestionarie alla presentazione di lbri- collaborando con altre realtà culturali cittadine.

Insieme al gruppo anarchico Germinal gestisce una distribzione di lbri e riviste, una biblioteca
di oltre duemla volumi-ora in via di catalogazione- ed un archivio dedicato prevalentemente alla storia sociale e dei movimeti popolari ed operai.

Per maggiori informazioni, Centro Studi Libertari: via Mazzini 11, il martedì e il venerdì dalle 19.00 alle 21.00. Tel. 040-368096

Centro Studi Libertari - Trieste

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Ora e sempre Resistenza»

Ultime notizie dell'autore «Gruppo Anarchico Germinal - Trieste»

8608