il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Il pappagallo...

Il pappagallo

(8 Giugno 2010) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

08/09 – indignazione per l’assassinio di un sacerdote che si opponeva a megaprogetto aurifero in colombia

(8 Settembre 2011)

anteprima dell'articolo originale pubblicato in www.nuovacolombia.net

08/09 – indignazione per l’assassinio di un sacerdote che si opponeva a megaprogetto aurifero in colombia

foto: www.nuovacolombia.net

Il sacerdote del municipio di Marmato, Reynel Restrepo, di 36 anni, è stato assassinato lo scorso primo settembre dal terrorismo di Stato. Pochi giorni prima del brutale omicidio aveva denunciato pubblicamente che la sua lotta per evitare la realizzazione di un megaprogetto di estrazione di oro nella sua regione avrebbe potuto costargli la vita.
Reynel Restrepo collaborava da oltre due anni alla lotta dei lavoratori della miniera di Marmato,

che si oppongono allo sfollamento forzato previsto dalla multinazionale Gran Colombia Gold.
Marmato è un municipio minerario del dipartimento di Caldas, ubicato su una montagna le cui risorse aurifere sono sfruttate in modo artigianale dagli abitanti del luogo.
Da due anni a questa parte la compagnia Medoro Resources, recentemente unitasi alla Gran Colombia Gold, sta sviluppando un megaprogetto di sfruttamento dell'oro che prevede una miniera a cielo aperto, cosa che implicherebbe la completa sparizione dell'intero paese e lo sfollamento forzato di tutti i suoi abitanti.
La multinazionale ha fatto sapere di essere "desolata" per la morte del sacerdote, anche se il rappresentante della giunta civica di Marmato ha dichiarato che padre Restrepo gli aveva confidato che negli ultimi giorni aveva subito pressioni dalla multinazionale per spostare la parrocchia a valle.
Le lacrime di coccodrillo di quelli che avevano tutto l’interesse a zittire il sacerdote sono scandalose, quasi quanto l'appoggio che il narcogoverno colombiano -jena Santos in testa- sta fornendo alle multinazionali che si occupano dell'estrazione/saccheggio dei minerali preziosi dal suolo colombiano; e per raggiungere i suoi scopi, la cricca composta da governo, oligarchia, gerarchia cattolica, multinazionali e paramilitari non esita ad eliminare chiunque si opponga ai suoi piani criminali.

Altri Clamori dalla Colombia...

Associazione nazionale Nuova Colombia

4462