il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

Addio compagne

Addio compagne

(23 Febbraio 2010) Enzo Apicella
Il logo della campagna di tesseramento del prc 2010 è una scarpa col tacco a spillo

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Memoria e progetto)

SITI WEB
(Memoria e progetto)

Verona: Rifondazione lascia la coalizione di Centro-sinistra in Prima Circoscrizione

(16 Aprile 2004)

Dopo gli ultimi eventi che hanno visto uscire il consigliere Loy ( Oltre le Mura) dal centro-sinistra a causa della eccessiva politicizzazione della Circoscrizione e del suo presunto appoggio alle iniziative in memoria delle vittime gay e lesbiche nei campi di sterminio nazisti, mi aspettavo una presa di posizione della coalizione seria e rispettosa oltre che del documento programmatico, della nostra storia democratica e della nostra Costituzione.

Purtroppo nel Consiglio del 15 aprile ciò non è avvenuto.

Il centro-sinistra non ha sostenuto le proposte della commissione Diritti Umani dando piuttosto ragione al consigliere Loy e alle motivazioni del suo abbandono.

Con le vergognose votazioni che hanno negato il Patrocinio gratuito alla proiezione del film "Paragrafo 175" proposto dal circolo Pink e il manifesto sui triangoli che gli internati nei lager portavano sul petto,sostenuto dalla commissione Diritti Umani ,da affiggere in città in occasione del 25 Aprile il centro-sinistra ha rotto definitivamente un accordo politico.

Rifondazione comunista non può accettare che il centrosinistra ( margherita- gruppo misto) respinga e contribuisca con le stesse tesi della destra, iniziative che aiutano a conoscere e ricordare quanto e cosa è successo nel periodo del nazifascismo. Inoltre Rifondazione comunista non può accettare che le persone gay e lesbiche vengano ancora una volta discriminate, perché di questo e solo di questo si è trattato.

E' stato inoltre bocciato il contributo al progetto "Confluenze" nato anch'esso all'interno della Commissione Diritti Umani confermando la scarsa sensibilità di questo consiglio e di una parte del centrosinistra per una iniziativa seria e costruttiva in termini di intercultura.

Rifondazione comunista per queste ovvie ragioni di dignità e coerenza politica non può più essere parte di un centro-sinistra che ondeggia sempre più vistosamente a destra appoggiando e legittimando posizioni che negano i diritti in nome di una presunta "pacificazione" e della negazione della nostra storia democratica che nasce dalla Liberazione.

Rifondazione esce quindi dal centrosinistra della Prima Circoscrizione e si colloca a Sinistra .

Verona, 16 aprile 2004

Roberto Aere
cons. Rifondazione Comunista Prima Circoscrizione

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Dove va Rifondazione Comunista?»

Ultime notizie dell'autore «Roberto Aere - Verona»

5774