il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

No, Italia

No, Italia

(13 Ottobre 2012) Enzo Apicella
L'aviazione israeliana compra trenta caccia M-346 italiani prodotti da Alenia Aermacchi (gruppo Finmenccanica)

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

30/10 – con il trattato di libero commercio, santos svende definitivamente la colombia alla casa bianca

(31 Ottobre 2011)

anteprima dell'articolo originale pubblicato in www.nuovacolombia.net

30/10 – con il trattato di libero commercio, santos svende definitivamente la colombia alla casa bianca

foto: www.nuovacolombia.net

La recente approvazione del Trattato di Libero Commercio (TLC) tra la Colombia e gli Stati Uniti, oltre a riaffermare la politica neocolonizzatrice degli Usa in America Latina, rappresenta l’ultima nefandezza compiuta, in ordine di tempo, dal governo guerrafondaio ed antipopolare presieduto da “jena” Santos. Le conseguenze, comuni a tutti i paesi che hanno ratificato questi trattati bilaterali, saranno drammatiche. La produzione agricola verrà

definitivamente affossata, l’economia nazionale divorata, la sovranità svenduta. Il trattato, figliol prodigo dell’ALCA, è in realtà un atto di sottomissione sul piano economico-commerciale del tutto speculare a quello militare del Plan Colombia/Plan Patriota, che vede la Colombia nel ruolo di cane da guardia regionale degli interessi imperialisti e principale piattaforma geostrategica del Pentagono.
Ci troviamo di fronte ad un chiaro passaggio che aumenterà profitti e guadagni di multinazionali e borghesie, e che al contempo tenterà di stroncare la protesta sociale e popolare che si fa sempre più partecipata, organizzata e sostenuta nel tempo e nello spazio. Le mobilitazioni di studenti, lavoratori, contadini e comunità di tutta la Colombia si moltiplicano contro il terrorismo di Stato delle forze militari e dei loro paramilitari, e contro la privatizzazione di salute ed educazione, bersagliate da tagli per ingrassare sia il budget di guerra, sia la militarizzazione di quei dipartimenti che presentano la maggior resistenza sociale, gli stessi territori dove avanzano i megaprogetti più pervasivi e lucrativi. È evidente il legame esistente tra guerra, militarizzazione, violenza e megaprogetti del gran capitale: il business agroindustriale, la grande industria estrattivo-mineraria e la speculazione finanziaria sono le tre cellule più maligne e devastanti del cancerogeno modello economico, di cui il TLC rappresenta la principale metastasi.

Altri Clamori dalla Colombia...

Associazione nazionale Nuova Colombia

4410