il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

F 35

F 35

(28 Dicembre 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

“I mercati dicono, i mercati chiedono”, se continuano così sarà rivolta.

Come l’ordine capitalista provoca la disuguaglianza e il disordine sociale

(3 Novembre 2011)

Il dibattito politico in Italia è tutto interno al fallimentare neoliberismo che negli ultimi anni ha precipitato il mondo in una crisi senza precedenti. Invece di riflettere sul logoramento di un sistema, quello capitalista, che ha mostrato tutte le sue contraddizioni, e che sopravvive solo cancellando una ad una tutte le conquiste sociali e democratiche del dopoguerra, lasciando alla politica un ruolo esecutivo di decisioni prese dagli organismi finanziari internazionali, centro destra e centro sinistra litigano per diventare i fiduciari degli organismi bancari che garantiscono la speculazione finanziaria.

Il capitalismo ha mostrato il suo vero volto, oligarchico e antidemocratico

Il ricchissimo Berlusconi offre all’ Europa che lo sbeffeggia e lo richiama all’ordine, la testa degli operai, cioè licenziamenti facili.

I ricchi hanno sempre rubato ai poveri. In Italia il 10 % delle famiglie possiede il 50% della ricchezza. Dal 1995 al 2008 le differenze tra ricchi e poveri sono cresciute di quasi il 20%.

I nemici dei lavoratori e dei poveri sono:

La Banca Centrale Europea e il Fondo Monetario Internazionale

La BCE è il vero governo dell’Europa. L’Europa delle banche che decidono contro ogni principio democratico le politiche sociali degli stati europei, ordinando licenziamenti, privatizzazioni, tagli alle pensioni e allo stato sociale.

I centri internazionali della speculazione finanziaria

I centri internazionali della speculazione finanziaria, assaltano, liberi da qualsiasi controllo politico, il debito pubblico degli stati in difficoltà. Chi sono ? una decina di società tra banche e Sim (società di intermediazione mobiliare): J.P Morgan, Bank of America, Citybank, Goldman Sachs, Hsbc, Deutsche Bank, Ubs, Credit Suisse, Citycorp-Merrill Lynch, Bnp-Parisbas.

Le agenzie di rating

Le agenzie di rating hanno la regia della speculazione a cui danno il via. Nelle società di rating sono gli speculatori che detengono i pacchetti di maggioranza.

I governi proni alle direttive dei banchieri internazionali

Il capitale finanziario comanda, i governi di qualsiasi colore (Socialisti: Grecia, Spagna, di Destra: Italia e Francia), eseguono; la democrazia e la sovranità nazionale sono cancellate.

E tutti coloro che sono dalla parte dei mercati e dell’oligarchia capitalista, come il Presidente della Repubblica, Napolitano, che dopo aver spinto per la guerra in Libia ora chiede di obbedire alla BCE

VENERDI’ 4 NOVEMBRE ORE 18 SALA FRANCESCO SPITELLA DELL’ASSOCIAZIONE CULTURALE CASA ROSSA VIA XIV GIUGNO 26 SPOLETO - INCONTRO PER COSTRUIRE UNA INZIZIATIVA CITTADINA CONTRO LA DITTATURA DEI MERCATI

Casa Rossa - Spoleto

5178