il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

La Borsa vola

La Borsa vola

(31 Luglio 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Capitale e lavoro)

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Eat the rich, o parlare di "lotta di classe" dai marciapiedi di Wall Street ai cancelli di Pomigliano

(27 Dicembre 2011)

anteprima dell'articolo originale pubblicato in www.caunapoli.org

Eat the rich, o parlare di "lotta di classe" dai marciapiedi di Wall Street ai cancelli di Pomigliano

foto: www.caunapoli.org

Nelle manifestazioni di Wall Street, per le strade di Londra, del Canada, della Germania, nelle piazze spagnole, a Napoli si legge ovunque una scritta: “Eat the rich!”, “Mangia il ricco!”... Questo slogan esprime, in maniera embrionale, una coscienza di classe ed una coscienza internazionalista: noi sfruttati del mondo non abbiamo più nulla, eppure siamo la stragrande maggioranza; se stiamo così male è colpa dei ricchi, cioè degli speculatori, dei politici, dei padroni, di un’infima minoranza della società che se la spassa, che decide del nostro futuro; con loro non c’è conciliazione possibile: ce li dobbiamo mangiare, li dobbiamo annientare, ci dobbiamo riprendere quella ricchezza che produciamo ogni giorno...

È per questo che "eat the rich" è anche lo slogan che da quest'estate, quando tutto non era accaduto ma era lì per comincare, abbiamo deciso di adottare, fare nostro e renderlo patrimonio comune di compagni e compagne, lavoratori, studenti... Abbiamo pensato che uno slogan possa essere la cornice entro la quale ragionare nuovamente, liberi da tarle ideologiche e personalismi, di "conflitto delle classi", riconoscersi come partigiani, pensare e sperimentare percorsi e pratiche di lotta ricompositive guardando e agendo all'interno dello scontro e non dall'esterno. Ripensare il senso di solidarietà, di lotta, del comunicare, senza perdere di vista chi siamo e dove vogliamo andare, ma semplicemente ri-dicendolo e provando a renderlo comprensibile a tutti.1. Eat the rich: a voi scegliere da che parte stare
2. Eat the rich: perchè e come
3. "Ce la faremo". Qualche nota sul Governo Monti e la partita dei prossimi mesi…

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli

5952