il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Peccatucci di Golan

Peccatucci di Golan

(6 Giugno 2011) Enzo Apicella
L'esercito israeliano spara contro le manifestazioni palestinesi sul Golan

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • E' USCITO IL NUMERO 100 DELLA RIVISTA PROSPETTIVA MARXISTA
    (21 Giugno 2021)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB
    (Imperialismo e guerra)

    13/01 - associazione per i diritti dei prigionieri politici colombiani chiama alla mobilitazione popolare per gli accordi umanitari

    (13 Gennaio 2012)

    anteprima dell'articolo originale pubblicato in www.nuovacolombia.net

    13/01 - associazione per i diritti dei prigionieri politici colombiani chiama alla mobilitazione popolare per gli accordi umanitari

    foto: www.nuovacolombia.net

    Lo scorso 3 gennaio la Coalizione Nazionale e Internazionale per il Trattamento Dignitoso e la Libertà dei Prigionieri Politici, ha diffuso un appello rivolto alla società colombiana perché si pronunci chiaramente sulla crisi umanitaria che affligge il paese, e in particolare sulla necessità di approdare ad Accordi Umanitari che conducano a scenari di negoziazione fra il governo e l'insorgenza rivoluzionaria, mobilitandosi per il conseguimento di un'uscita politica dalla guerra.

    L'Associazione lamenta la recente morte dei militari in potere delle FARC, avvenuta a causa dello sconsiderato gesto del governo per ottenere il riscatto manu militari dei prigionieri in procinto di essere liberati unilateralmente dalle FARC, ma anche la morte dei prigionieri politici rinchiusi nelle carceri colombiane, e la sorte di quelli torturati e vittime dei più crudeli, disumani e degradanti maltrattamenti.

    I circa 8000 prigionieri politici, così come i prigionieri di guerra in potere delle FARC, sono stati condannati dal regime colombiano a permanere nella loro condizione; “Jena” Santos, così come il suo predecessore narco-paramilitare Uribe, vuole perpetuare la guerra a vantaggio degli interessi e dei privilegi dell'oligarchia e delle imprese multinazionali, e tenta ogni mossa per sabotare quei passaggi tendenti a creare le condizioni per una soluzione politica del pluridecennale conflitto sociale ed armato che insanguina la Colombia.

    Altri Clamori dalla Colombia...

    Associazione nazionale Nuova Colombia

    3887