il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Siria

Siria

(16 Agosto 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • E' USCITO IL NUMERO 100 DELLA RIVISTA PROSPETTIVA MARXISTA
    (21 Giugno 2021)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB
    (Imperialismo e guerra)

    Lunedì 19: Siria: no ad un'altra Libia. Assemblea pubblica con Marinella Correggia

    (16 Marzo 2012)

    anteprima dell'articolo originale pubblicato in www.caunapoli.org

    Luenedì 19: Siria: no ad un'altra Libia. Assemblea pubblica con Marinella Correggia

    foto: www.caunapoli.org

    lunedì 19 marzo / ore 17 / aula Matteo Ripa
    (Univ. Orientale, Palazzo Giusso, largo San Giovanni Magg. Pignatelli)
    ASSEMBLEA PUBBLICA
    partecipa MARINELLA CORREGGIA (eco-attivista contro le guerre e membro della rete No War)

    evento facebook - il manifesto

    Da mesi in Siria è in atto una vera e propria aggressione – un’altra ancora dopo Iraq, Afghanistan, Libano e Libia, solo per citare quelle avvenute negli ultimi anni - che segue un copione ben sperimentato.

    L’intervento armato delle potenze occidentali, giustificato dalla necessità di proteggere le popolazioni, non ha niente a che vedere con la sorte dei rivoltosi. Ciò che interessa ad USA ed Europa è ricondurre questi paesi ad uno stato coloniale. Quello che sta accadendo in Siria l'abbiamo visto già un anno fa con la Libia: un'escalation della guerra civile che ha portato quel paese ad essere attaccato, smembrato e distrutto dalla NATO. A pagare il prezzo come sempre la popolazione civile: sono migliaia i morti in seguito ai missili USA, francesi, inglesi o italiani!

    Oltre alla guerra vera e propria ce n’è un’altra, mediatica, nella quale siamo quotidianamente coinvolti. Veniamo infatti bombardati da notizie sui presunti eccidi quotidiani compiuti dal governo in Siria, che a ben vedere si basano sull’uso esclusivo (e volutamente senza alcuna verifica) delle notizie date da una delle parti in conflitto: quel Consiglio Nazionale Siriano già riconosciuto dal nostro governo come l’unico rappresentante del popolo siriano in lotta contro il governo di Assad.

    Ora tocca a noi: sabotiamo la “fabbrica del falso” dei media che ci vuole complici silenziosi!

    Basta alle spese militari: denunciamo l’ipocrisia del Governo italiano, che mentre chiede sacrifici per “salvarci” dalla crisi economica, spende ancora soldi per fare la guerra, acquistando bombardieri e missili!

    Diciamo NO questo nuovo conflitto: nessuna popolazione si è mai "salvata" grazie all'intervento militare, ogni posizione coerentemente pacifista è contro ogni aggressione ed ogni ingerenza dei governi occidentali!


    ASSEMBLEA NO WAR NAPOLI
    stopwar.altervista.org - sibialiria.org

    Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli

    Fonte

    Condividi questo articolo su Facebook

    Condividi

     

    Appuntamenti sullo stesso argomento

    Ultime notizie del dossier «Siria, guerra civile e scontro tra potenze»

    Ultime notizie dell'autore «Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli»

    4978