il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

3 al giorno

3 al giorno

(10 Ottobre 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Capitale e lavoro)

SITI WEB
(Di lavoro si muore)

Lavoro. A Torino un morto e due feriti per caduta da 40 metri

(31 Marzo 2012)

anteprima dell'articolo originale pubblicato in www.dirittidistorti.it

Si allunga la lista degli incidenti sul lavoro, l’ennesimo oggi nel torinese: tre operai che stavano lavorando al cantiere dell'inceneritore del Gerbido, a Grugliasco (To), sono caduti da un ponteggio, da un'altezza di circa 40 metri.

Uno degli operai, un uomo tra i 40 e i 50 anni di cui ancora non si conoscono le generalità, è morto mentre gli altri due sono stati trasportati con l'elisoccorso del 118 all'ospedale Cto in gravi condizioni ma sembra che non siano in pericolo di vita. L'incidente è avvenuto intorno alle 10,30 di questa mattina e sul posto oltre al 118 è intervenuta la polizia. I tre operai, dipendenti di una ditta di Ravenna, sono stati visti cadere nel vuoto da una persona che ha dato l'allarme e che è stata trasportata a sua volta in ospedale per lo choc. Soltanto lo scorso 3 marzo il caposquadra di una ditta edile, Antonio Carpini, era morto dopo essere precipitato nel vuoto da un'altezza di 30 metri nel medesimo cantiere. Il ministro del Lavoro Elsa Fornero si è recata in mattinata all'ospedale Cto di Torino dove sono stati ricoverati i due operai feriti nella caduta, magari con l’occasione spiegherà come si può pensare di mandare sui ponteggi operai di 66 anni, che invece dovrebbero essere in pensione.

31-03-2012

Valentina Valentini
DirittiDistorti

3803