IL PANE E LE ROSE - classe capitale e partito
La pagina originale è all'indirizzo: http://www.pane-rose.it/index.php?c3:o33262

 

Record disoccupati: 9,3%

Un giovane su tre

(3 Aprile 2012)

anteprima dell'articolo originale pubblicato in www.radiocittaperta.it

Record disoccupati: 9,3%

foto: www.radiocittaperta.it

L'Istituto: aumento di 1,2 punti percentuali su base annua. Non era mai stata così alta dal 2004. Record negativo anche per i giovani: 32,6%. Era dal 1992 che non andava così male. Top pure nel quarto trimestre del 2011: 9,6 per cento

di rassegna.it


La disoccupazione continua a mietere vittime e a registrare record su record. A febbraio, il tasso si è attestato al 9,3 per cento, in aumento di 0,2 punti percentuali rispetto a gennaio e di 1,2 punti su base annua. Lo comunica l'Istat.

Si tratta del dato più alto dal 2004, anno d'inizio delle serie storiche mensili dell'Istituto di statistica, che ha spiegato che, se si guarda alle serie storiche trimestrali, per ritrovare un dato così alto bisogna tornare a dodici anni fa, ossia al quarto trimestre del 2000, quando la disoccupazione toccò il 9,5 per cento.

Ma c'è di più. Nel quarto trimestre del 2011 il tasso di disoccupazione dei 15-24enni è salito al 32,6 per cento. Anche per i giovani, dunque, ci si trova davanti a un vero e proprio record negativo: per ritrovare un dato così, infatti, bisogna andare indietro di quasi venti anni, al quarto trimestre del 1992. Anche in questo caso, anno d'inizio delle serie storiche.

Il numero dei disoccupati, pari a 2,3 milioni, aumenta a febbraio dell'1,9 per cento (45 mila unità) rispetto a gennaio. Su base annua il numero di disoccupati aumenta del 16,6% (335 mila unità). Tra le donne il numero di occupate scende di 44 mila unità rispetto a gennaio, quindi in un solo mese, in base a dati provvisori e destagionalizzati. Nel complesso si contano a febbraio, su base mensile, 29 mila occupati in meno. Infatti, il calo riguarda solo la componente femminile.

Pure nel quarto trimestre del 2011, secondo l'Istituto di statistica, si registra un record. Il dato risulta pari al 9,6 per cento in base a dati non destagionalizzati. Si tratta del tasso più alto dal quarto trimestre del 1999.

Radio Città Aperta - Roma

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «I «numeri» della lotta dei classe»

Ultime notizie dell'autore «Radio Città Aperta - Roma»

4387