IL PANE E LE ROSE - classe capitale e partito
La pagina originale è all'indirizzo: http://www.pane-rose.it/index.php?c3:o33736

 

Ricerca: blitz dei lavoratori isfol alla sede del pd a roma

Ritirate l’emendamento che sopprime l’ente

(3 Maggio 2012)

anteprima dell'articolo originale pubblicato in www.radiocittaperta.it

Ricerca: blitz dei lavoratori isfol alla sede del pd a roma

foto: www.radiocittaperta.it

Si è concluso a Roma il blitz alla sede del PD dei lavoratori dell’ISFOL, sostenuti da USB Pubblico Impiego, per chiedere l’immediato ritiro dell’emendamento presentato dal Partito Democratico in cui si prevede la soppressione dell’Ente pubblico di ricerca.

“Siete come Berlusconi!”, hanno gridato i lavoratori, che fuori dalla sede in via Sant’Andrea delle Fratte hanno aperto uno striscione con su scritto “ISFOL BENE COMUNE PER LA RICERCA PUBBLICA”.

I lavoratori hanno poi consegnato una lettera indirizzata a Bersani, in cui chiedono che l’emendamento a firma dei Senatori Roilo, Adragna, Blazina, Ghedini, Nerozzi e Passoni venga ritirato dalla discussione del provvedimento di Riforma del Mercato del Lavoro ed un impegno al ritiro di ogni altro provvedimento sull’ISFOL, e sulla ricerca pubblica in generale, che abbia come firmatari parlamentari del PD.

A seguito dell’azione di protesta, la Segreteria del PD ha comunicato ai manifestanti di aver dato mandato di modificare l’emendamento contestato.

L’USB P.I. vigilerà sul mantenimento di tale impegno e mantiene alta la mobilitazione a difesa dell’ISFOL, dove rimane lo stato di agitazione, e di tutti gli Enti Pubblici di Ricerca.

unione sindacal di base

1973