il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

L'ombra nera

L'ombra nera

(20 Agosto 2012) Enzo Apicella
E' morto ieri il disoccupato Angelo di Carlo, che si era dato fuoco per protesta 8 giorni fa davanti a Montecitorio

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Lavoratori di troppo)

Nokia Siemens. Manifestazione a Milano contro i 580 licenziamenti

(8 Maggio 2012)

anteprima dell'articolo originale pubblicato in www.dirittidistorti.it

Un corteo di circa 200 operai della Nokia Siemens Network sta sfilando questa mattina a Milano da Piazza San Babila verso la Prefettura di corso Monforte per protestare contro i 580 licenziati annunciati venerdì scorso dall'azienda.

Alla manifestazione partecipano tutte le federazioni metalmeccaniche dei maggiori sindacati: Fiom-Cgil, Fim-Cisl e Uilm-Uil. "Noi respingiamo il piano industriale - dichiara Marcello Scipioni della segreteria Fiom di Milano - che prevede l'esubero del 50% degli operai dell'azienda. Si scaricano sempre sugli stessi i risultati di quasi sei anni di fallimenti del management".

Scipioni continua aggiungendo che "il settore telecomunicazioni è forte in Italia ma sta scomparendo. Quando parliamo di saccheggio intendiamo dire che brevetti sviluppati in Italia saranno venduti ad un'azienda canadese, saranno sviluppati in altri Paesi per poi essere venduti a basso prezzo. Noi vogliamo convincere l'azienda a trattare con il sindacato perché vengano evitati questi licenziamenti".

La Nokia Siemens Network (Nsn), attiva nella costruzione di ponti radio, nelle fibre ottiche e negli scavi per le telecomunicazioni, ha annunciato la scorsa settimana 580 esuberi su 1.100 dipendenti in Italia. La multinazionale è presente nel nostro Paese con un impianto a Cassina dé Pecchi (Milano).

8-5-12

DirittiDistorti

2482