il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

Addio compagne

Addio compagne

(23 Febbraio 2010) Enzo Apicella
Il logo della campagna di tesseramento del prc 2010 è una scarpa col tacco a spillo

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Memoria e progetto)

Diliberto conferma di fatto le ragioni della negazione della parola al pcl

(12 Maggio 2012)

anteprima dell'articolo originale pubblicato in www.pclavoratori.it

“ A IDV e SEL proporrò di lavorare ad un soggetto federato della Sinistra e con questa forza, che oggi avrebbe il 15%, trattare col PD in vista delle elezioni”. Così oggi Oliviero Diliberto presenta, in una intervista all'Unità, il senso della manifestazione della FDS a Roma.

Dobbiamo elogiare, una volta di più, la chiarezza di Diliberto. Ciò che altri sussurrano, imbarazzati, dietro le quinte, lui lo dice pubblicamente alla luce del sole.

E perciò stesso, rendendolo trasparente, ne illustra la vergogna.

Già proporre una Federazione della “sinistra” a Di Pietro, capo di un partito affiliato al centro liberale europeo e sottoscrittore del pareggio di bilancio in Costituzione, è francamente un'assurdità. Ma farlo, per di più, in funzione dell'accordo col PD per il 2013 è una bestemmia. Tanto più dopo che il PD ha sostenuto il governo Monti, ha votato la distruzione delle pensioni di anzianità e dell'articolo 18, ha dettato alla CGIL la rinuncia allo sciopero generale e una linea di copertura del governo. Come si fa a manifestare contro Monti, cercando l'accordo con chi lo sostiene?

Ma tant'è. Questa è la confessione pubblica della linea reale della FDS. L'”unità a sinistra” è solo una leva contrattuale per svendere la sinistra al PD, cioè a un partito liberale legato a Confindustria e banche.

Per questo si è scelto di negare la parola a chi oggi in piazza avrebbe rivendicato l'unità d'azione a sinistra, in alternativa al PD. Semplice, no?

Compagni della FDS, aprite gli occhi, prima che sia troppo tardi.

Partito Comunista dei Lavoratori

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Dove va Rifondazione Comunista?»

Ultime notizie dell'autore «Partito Comunista dei Lavoratori»

4105