IL PANE E LE ROSE - classe capitale e partito
La pagina originale è all'indirizzo: http://www.pane-rose.it/index.php?c3:o34395

 

Lotta in SDA: il fronte si allarga!

(8 Giugno 2012)

Giunge in questo momento notizia che é in corso uno sciopero alla SDA di Bologna; sembra che lo sciopero sia dovuto ad un cambio d'appalto a favore dell'UCSA che intenderebbe applicare riduzioni di salario e contratti a termine; la stessa UCSA gestisce l'appalto a Carpiano, già teatro a dicembre di un forte picchetto per imporre miglioramenti salariali e normativi che tuttora sono il terreno su cui si è aperto lo stato di agitazione. E i compagni di Carpiano hano deciso di non farsi sfuggire l'occasione decidendo, a loro volta, di uniris alla lotta e di entrare immediatamente in sciopero, nella prospettiva immediata di inchiodare la committenza a prendersi tutte le sue responsabilità per una situazione insostenibile da un punto di vista salariale, senza per questo nulla togliere alle responsabilità delle cooperative che operano all'interno di questi magazzini e che fanno corsa al ribasso pur di accaparrarsi i vari appalti con la conseguenza di demolire qualsiasi margine economico utile a garantire per lo meno il rispetto di un CCNL di categoria, a sua volta figlio di mediazioni al ribasso nella logica della competitività del settore
Mentre i compagni stanno accorrendo sui posti per dare il necessario sotegno agli operai in lotta, non vi è alcun dubbio che, aldilà delle scelte più o meno puntuali e coerenti dei militanti sindacali impegnati in questo settore, siamo di fronte ad un processo che tende a rompere non solo gli argini delle compatibilità economiche, ma anche quelli, ben più nefasti, della chiusura all'interno dei confini della propria azienda per allrgare il fronte della battaglia, per coordinare le lotte, per imporre piattaforme più adeguate alle necessità operaie. preparando così, nei fatti, un terreno più favorevole per lo sviluppo del conflitto di classe.
Ci impegniamo ovviamente a rendere pubbliche tutte le informazioni su tutto ciò che concerne questo ennesimo ulteriore fronte di battaglia nelle cooperative e a rivolgere eventuali appelli alla mobilitazione nel caso che la lotta stessa si protragga ulteriormente, necessitando così di un appoggio più massiccio e strutturato

SI Cobas - Milano

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Flessibili, precari, esternalizzati»

Ultime notizie dell'autore «S.I. Cobas - Sindacato Intercategoriale Lavoratori Autorganizzati»

4279