il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Nel "giardino di casa" degli USA

Nel giardino di casa degli USA

(5 Ottobre 2010) Enzo Apicella
Elezioni presidenziali 2010. Il Brasile si sposta a sinistra.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Americas Reaparecidas)

Evo Morales a Roma

(9 Giugno 2012)



Lunedì 11 giugno il Presidente boliviano sarà nella Capitale. La Rete dei Comunisti dà il benvenuto al Presidente Evo Morales. Incontro pubblico con i movimenti e la solidarietà popolare lunedi pomeriggio.

beatyful evo

Per lunedì pomeriggio alle ore 17.30 alla sala delle Carte Geografiche, via Napoli 36 (angolo via Nazionale) ci sarà un incontro pubblico di Evo Morales con i movimenti sociali e le associazioni di solidarietà con la Bolivia. Il programma dell'incontro prevede una presentazione da parte del Ministero degli esteri della Bolivia, una introduzione del prof. Luciano Vasapollo e l'intervento del Presidente Evo Morales.

L'Ambasciata di Bolivia estende l'invito alla partecipazione e anche noi invitiamo tutte e tutti a venire per questa importante occasione di incontro con un protagonista dei processi di transizione sociale e politica dell’America Latina.

******

Benvenuto Presidente Evo Morales

La Rete dei Comunisti saluta l’arrivo in Italia del Presidente della Repubblica plurinazionale di Bolivia.

Dopo decenni di dittature militari e di governi venduti alle multinazionali e al Washington Consensus, la Bolivia di Evo Morales ha dato un contributo decisivo al cambio di marcia dell’America Latina. Un processo di trasformazione progressista caratterizza l’America Latina del XXI Secolo indicando a tutti i paesi emergenti, ma anche all’Europa in preda alla crisi, una alternativa credibile al capitalismo e al modello liberale.

La nazionalizzazione delle risorse strategiche, l’integrazione economica e culturale regionale attraverso l’Alleanza Bolivariana delle Americhe, l’indipendenza dall’egemonia statunitense, sono passaggi straordinari per indicare al mondo la priorità dei diritti dell’umanità.

La Rete dei Comunisti riconosce al Presidente Evo Morales di aver contribuito enormemente a questo processo. Poterlo incontrare nella capitale di un paese come l’Italia sottoposto ai diktat antipopolari e antidemocratici della Bce, dell’Unione Europea e del Fondo Monetario Internazionale, è un motivo di incoraggiamento e di orgoglio per delineare le alternative possibili al capitalismo anche nel nostro paese.

Lunedì 11 giugno, a Roma, parteciperemo e invitiamo a partecipare attivamente all’incontro pubblico con il Presidente Evo Morales che si terrà alle 17.30 alla sala delle Carte Geografiche (via Napoli 36).

Roma, 9 giugno 2012

Rete dei Comunisti

www.contropiano.org

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Appuntamenti sullo stesso argomento

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Americas Reaparecidas»

Ultime notizie dell'autore «Contropiano / Rete dei comunisti»

4049