il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Articolo 18

Articolo 18

(13 Marzo 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • Sviluppi e compiti
    (17 Ottobre 2019)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB
    (Capitale e lavoro)

    Roma: contestazioni ad Alemanno e alla riforma del lavoro

    (27 Giugno 2012)

    usb regna

    Mercoledì 27 Giugno 2012 12:43

    Nella giornata del via libera definitivo alla riforma del lavoro, le proteste a Roma sono esplose già da questa mattina all’apertura degli Stati generali del sociale e della famiglia, promossi dal sindaco Alemanno (con la presenza, tra gli altri, anche del ministro Fornero).

    Nell’area attorno alla convention è stata istituita una vera e propria zona rossa, con doppi cordoni di forze dell’ordine su tutti i lati.

    Un centinaio di manifestanti si sono radunati attorno alla zona rossa con l’intento di guastare al sindaco Alemanno il proprio evento autocelebrativo in materia di politiche di welfare e di portargli la realtà di chi tutti i giorni vive sulla propria pelle gli effetti della crisi.

    All’arrivo del ministro Fornero è partito un fitto lancio di uova e i manifestanti hanno tentato di forzare lo spropositato schieramento di forze dell’ordine, guadagnando alcuni metri, ma sono stati spintonati indietro dai cordoni di polizia.

    Il presidio si quindi trasformato in un corteo che è partito alla volta di Montecitorio, dove tra qualche ora è atteso il voto finale alla riforma Fornero.

    Anche in questo caso i manifestanti hanno trovato la zona completamente blindata; in via del corso il corteo ha cercato di raggiungere la Camera ma è stato respinto dalle manganellate dei celerini, e si è poi spostato in piazza santi Apostoli per decidere il proseguire della mobilitazione.

    Nel frattempo in altre parti del paese si stanno organizzando iniziative per contrastare l’approvazione finale dello smantellamento del mondo del lavoro: lo svincolo dell’autostrada Torino-Milano è bloccato da ore all’altezza di Chivasso, centinaia di lavoratori si sono mossi in corteo ad Ivrea, blocchi stradali anche a Torino.

    infoaut

    Fonte

    Condividi questo articolo su Facebook

    Condividi

     

    Notizie sullo stesso argomento

    Ultime notizie del dossier «La controriforma del lavoro Monti Fornero»

    Ultime notizie dell'autore «Infoaut»

    6774