il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Il ricatto

Il ricatto

(20 Giugno 2010) Enzo Apicella
A Pomigliano la Fiat convoca, con scarso successo, una manifestazione a favore dell'accordo

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Lavoro: ex alfa arese; cobas, ricollocare operai licenziati. basilio rizzo,gli accordi vanno rispettati

(30 Giugno 2012)

anteprima dell'articolo originale pubblicato in www.slaicobas.it

Lavoro: ex alfa arese; cobas, ricollocare operai licenziati. basilio rizzo,gli accordi vanno rispettati

foto: www.slaicobas.it

Sabato 30 Giugno 2012 00:23

. (ANSA) - MILANO, 28 GIU - "Ricollocare gli operai di Innova Service, e varare un accordo di programma che salvaguardi i posti di lavoro". Sono le richieste dei dipendenti licenziati nel febbraio scorso da Innova Service, la società che si occupava della manutenzione sull'area dell'ex Alfa Romeo di Arese, che oggi hanno partecipato a una conferenza stampa in Comune a Milano. "In questo momento le società proprietarie delle aree di Arese sono disponibili a ragionare per un ricollocamento – ha spiegato Corrado Delle Donne, coordinatore dello Slai - Cobas - e chiediamo aiuto alle istituzioni per trovare una soluzione in tempi brevi". I lavoratori, una sessantina di ex operai Fiat ricollocati nell'azienda di servizi, sono stati licenziati nel febbraio del 2011 e da allora sono in presidio davanti ai cancelli. "Faremo il possibile per capire quello che è possibile fare - ha spiegato il presidente del Consiglio comunale di Milano Basilio Rizzo - sono stati presi degli accordi e vanno rispettati, perché c'é un debito sociale nei confronti dei lavoratori". (ANSA).

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Arese in lotta»

Ultime notizie dell'autore «SLAI Cobas»

7126