">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Omsa

Omsa

(28 Luglio 2010) Enzo Apicella
Anche la Omsa di Faenza vuole delocalizzare in Serbia

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

"Ricostruzione" nei Balcani: InformEst gestira' sito informativo

notizia Ansa

(16 Luglio 2004)

Sara' Informest, l'Agenzia per lo sviluppo e la Cooperazione Economica Internazionale partecipata, dalle regioni Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, dalla Provincia autonoma di Trento, dall'Ice e da Unioncamere, a realizzare e a gestire il portale Balcani on-line. Si tratta del sito di riferimento per tutte le iniziative concernenti la legge 84 del 2001 i cui fondi vedono tra i maggiori gestori il Ministero degli Affari Esteri e il Ministero delle Attivita' Produttive - che disciplina la partecipazione italiana alla stabilizzazione, alla ricostruzione e allo sviluppo dei Paesi dell'area balcanica (Albania, Bosnia ed Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia, Romania, Serbia e Montenegro).

"La realizzazione del portale ha spiegato Pierluigi Bolla, presidente di Informest - fa parte del primo nucleo di progetti attivati nel quadro della legge 84 e vede la collaborazione, oltre che di Informest, anche dell'Ice, l'Istituto per il commercio estero, e di Unioncamere, l'Unione nazionale delle Camere di Commercio, e risponde alla volonta' di far convergere su un unico strumento operativo il patrimonio informativo detenuto dai principali attori nazionali che si occupano di Balcani. La struttura con la quale il portale si presenta sul web fornisce un quadro il piu' completo della zona balcanica, sia dal punto di vista politico-economico che da quello giuridico-istituzionale, indispensabile alle imprese per valutare le opportunita' di investimento".

Balcanionline verra' presentato il prossimo 25 giugno a Roma presso la sede dell'Unione delle Camere di Commercio. "L'iniziativa ha osservato Claudio Di Giorgio, Direttore dei servizi informativi Informest e coordinatore del progetto - prevede l'analisi delle informazioni economiche ed istituzionali attualmente disponibili sui Paesi dell'area balcanica presso l'ICE e presso il sistema camerale italiano, e la loro convergenza su uno strumento informativo unico.

In questo contesto, il sistema camerale italiano e' coinvolto in prima persona nella realizzazione del progetto attraverso la Camera di Commercio di Trieste (ente capofila), Unioncamere Molise, Mediacamere e le Camere di Commercio di Milano e Firenze".

(ANSA) - GORIZIA, 23 GIU

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Il ricatto della delocalizzazione»

4048