il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

I have a dream

I have a dream

(12 Novembre 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Palestina occupata)

Manifestazione a Ramallah a sostegno dei prigionieri politici in sciopero della fame

(19 Settembre 2012)

19/9/2012

PressTv. Centinaia di palestinesi hanno manifestato di fronte all’edificio del Crescente Rosso palestinese a Ramallah, in Cisgiordania, in sostegno ai prigionieri politici palestinesi detenuti dal regime israeliano.
I manifestanti hanno organizzato un giorno di sciopero della fame in segno di solidarietà con i prigionieri, che si trovano in custodia israeliana senza imputazioni e processi.
I manifestanti hanno rivolto un appello alle comunità nazionali e internazionali affinché facciano pressioni sul servizio carcerario israeliano per il rilascio dei prigionieri in detenzione amministrativa, in particolare quattro in sciopero della fame che si trovano in gravi condizioni.
“Siamo qui riuniti oggi per chiedere all’Anp, alla comunità internazionale e alla Croce Rossa di fare qualcosa per i prigionieri che stanno scioperando per i loro diritti”, ha detto a Press TV Issam Baker, un membro del Partito del Popolo palestinese.
“Siamo qui per dare solidarietà ai prigionieri palestinesi, che stanno combattendo per la libertà… Siamo qui per dimostrare loro che sono nelle nostre menti, nei nostri pensieri. Gli israeliani devono rilasciarli”, ha affermato Arafat Abu Ras, un dirigente palestinese.
Nel frattempo, Il Comitato internazionale della Croce Rossa ha avvertito che altri due prigionieri in sciopero della fame, Samer al-Barq e Hassan Safadi, si trovano prossimi alla morte.
Safadi e Barq sono in sciopero della fame rispettivamente dal 21 giugno e dal 22 maggio, e sono stati ripetutamente picchiati.
I prigionieri palestinesi sono soggetti a violazioni dei diritti umani da parte del regime di Tel Aviv, compresa la tortura durante gli interrogatori.

InfoPal

2312