il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Il sogno

Il sogno

(15 Ottobre 2010) Enzo Apicella
Il 16 ottobre manifestazione nazionale dei metalmeccanici Fiom contro la "medicina Marchionne"

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Capitale e lavoro)

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Contratto ferrovieri:
sindacati.....avete il "quorum" in faccia!

(21 Ottobre 2012)

contratto ferrovieri

HANNO IL “QUORUM” IN FACCIA!

Pur di farci ingoiare un contratto bidone che ci riporta alle 38 ore ed alla gavetta, sono disposti a tutto!
Indicono referendum a babbo morto, dopo aver firmato, senza alcuna trasparenza e controllo da parte dei ferrovieri, sprecano una barca di soldi per consultazioni interne cui partecipano il 53% degli iscritti al voto ( secondo i dati degli organizzatori….), definendo “storici” i risultati del 65% di SI al contratto ( circa 2800 si su 9000 iscritti al voto! ).

BUFFONI!

Di “storico” c’e’ soltanto lo storico passo indietro che si vuole imporre ai ferrovieri da parte del muro aziendal-sindacale, fatto di vere ristrutturazioni liberalizzatrici e falsi referendum truffa.
Eppure, nonostante tutto, ed anche nei loro stessi scrutini appare chiara l’opposizione della stragrande maggioranza della categoria al contratto appena firmato: dai macchinisti ai capitreno ai colleghi Trenord che bocciano il contratto col 90% di NO!

E’ chiaro ormai che urge un sussulto dell’intera categoria per riaprire con la lotta la vertenza e portare a casa un contratto degno di questo nome, sfiduciando i papponi sindacali e creando proprie, autonome, strutture di rappresentanza autoorganizzata.

Lavoriamo tutti a normativa,
disdettiamo le cosche sindacali firmaiole, autoorganizziamoci!

MARTEDI’ 20 NOVEMBRE 2012
portiamo la nostra protesta a Roma sotto le sedi dei sindacati venduti e cogliamo l’occasione della nostra assemblea nazionale per costituire una vera rappresentanza di tutti i ferrovieri italiani.

i ferrovieri

5427