il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Se...

Se..

(20 Febbraio 2010) Enzo Apicella
Continua la guerra mediatica (e non solo mediatica) all'Iran

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Iran. Il prossimo obiettivo della guerra imperialista?")

Londra dice no agli USA: niente basi militari contro l'Iran

(26 Ottobre 2012)

Sembra incredibile, ma Londra avrebbe respinto la richiesta avanzata da Washington di poter usare basi militari britanniche nell'ambito delle operazione di rafforzamento militare nel Golfo contro l'Iran.
Lo scrive il quotidiano britannico Guardian, secondo cui le autorità britanniche avrebbero motivato il rifiuto sostenendo che qualsiasi attacco preventivo violerebbe la legge internazionale, dal momento che l'Iran non rappresenta ancora una "minaccia chiara e attuale". Secondo il quotidiano, Washington aveva chiesto di poter utilizzare le basi britanniche a Cipro e quelle dell'isola di Acensione, nell'Atlantico, e di Diego Garcia, nell'Oceano Indiano. Londra avrebbe quindi chiesto un parere legale alla Procura generale, circolato poi a Downing Street, al Foreign Office e al ministero della Difesa. Secondo il parere, l'Iran al momento non rappresenta una "minaccia chiara e attuale", per cui fornire assistenza a forze che potrebbero essere coinvolte in un attacco preventivo costituirebbe una violazione del diritto internazionale. Alcune fonti hanno sottolineato come la richiesta Usa non significhi che un conflitto sia imminente o più probabile, ma rappresenti invece un sondaggio sulla posizione britannica.

Redazione Contropiano

2568