il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Fiat voluntas Usa

Fiat voluntas Usa

(24 Settembre 2012) Enzo Apicella
Nel suo discorso all'Unione Industriale di Torino Marchionne addossa le colpe della crisi Fiat all'Italia che non si libera dalle zavorre.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Sell Fiat

(30 Ottobre 2012)

marchionsel

L’amministratore delegato di Fiat-Chrysler Sergio Marchionne dovrà essere molto convincente nella prossima revisione degli obiettivi del gruppo, dopo la cancellazione sostanziale del piano Fabbrica Italia lanciato due anni e mezzo e fa e solo assai parzialmente implementato. Marchionne deve almeno due risposte, una ai mercati e una ai lavoratori.

Sulla seconda, temo che potrebbe essere evasivo, potendo contare sulla copertura politica di Mario Monti fino ad aprile, salvo effetti collaterali da fine berlusconismo. Sulla prima, non ha invece nessuno scudo. Gli analisti vogliono sapere seccamente se riprenderà a investire oppure no. Nei report delle banche, il titolo Fiat è oggi sell, quanto non brutalmente declassato da agenzie come Moody’s. Marchionne deve una risposta dirimente, senza però poter contare su quella credibilità che aveva fino a tre anni fa. Né rispetto ai mercati conquistati con la spettacolare operazione Chrysler, meno che mai rispetto ai lavoratori italiani. Del sì e del no.

ps aggiorno adesso con questa analisi impietosa di Bloomberg: Marchionne ha mancato l’obiettvo del 27%

29/10/2012

Francesco Paternò - ilmanifesto.it

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Crisi e lotte alla Fiat»

Ultime notizie dell'autore «Il Manifesto»

3508