il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Salvate la Sanità

Salvate la Sanità

(28 Novembre 2012) Enzo Apicella
Secondo Monti il sistema sanitario nazionale è a rischio se non si trovano nuove risorse

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • PICCOLA RUMINAZIONE IN LODE DELLE RAGAZZE E DEI RAGAZZI CHE IN QUESTI GIORNI...
    (UN DISCORSO FATTO A VITERBO NELL'ANNIVERSARIO DELLA NASCITA DI ALFIO PANNEGA)
    (21 Settembre 2019)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB
    (Capitale e lavoro)

    SALUTE = DIRITTO … SANITA’ = BENE COMUNE!

    (17 Dicembre 2012)

    dsludsniy

    E’ difficile da credere….ma le condizioni di molte aziende e servizi territoriali…sono quasi più tragiche delle nostre! Il commissario straordinario della sanità di una regione e di un governo dimissionario inciucia con numeri e statistiche per TAGLIARE E CHIUDERE..ignorando e fregandosene TOTALMENTE dei bisogni degli utenti e delle risposte di salute in una sanità distrutta dagli interessi privati, politici e clientelari!

    GIA’ DA MOLTO TEMPO AVREMMO DOVUTO ATTIVARE MOMENTI DI LOTTA E DI MOBILITAZIONE PER IMPEDIRE QUESTO COSTANTE LOGORIO DEL SISTEMA SANITARIO PUBBLICO...E QUELLO CHE DA GIORNI E MESI STA SUCCEDENDO IN MOLTE AZIENDE E CLINICHE PRIVATE E’ IL DOVUTO CONTRIBUTO CHE COME LAVORATORI DELLA SALUTE DOBBIAMO DARE AI CITTADINI TUTTI PER DIFENDERE LA SALUTE ED IL NOSTRO DIRITTO AL LAVORO!

    Venerdì 14/12 all’Assemblea permanente del CTO abbiamo dato vita ad un

    COORDINAMENTO DEGLI OPERATORI DELLA SALUTE CON QUESTO COMUNICATO STAMPA:

    “Salute = Diritto

    Sanità = Bene Comune

    CONTRO i tagli alla sanità per pagare gli interessi dei del debito a banchieri e faccendieri

    PER garantire a tutti prevenzione, cura e riabilitazione

    CONTRO la logica perversa dell’aziendalizzazione, del profitto sulla nostra pelle e sull’uso privatistico dei soldi pubblici

    PER impedire furti, clientelismo, precariato, esternalizzazioni, assicurazioni private e

    concretizzare una assistenza pubblica efficace, trasparente e rispondente ai bisogni di tutti i cittadini.

    MERCOLEDI’ 19/12 ore 12 all’aula Magna del CTO

    Appuntamento per diventare molti di più, per coinvolgere i cittadini e la stampa, per non farci strumentalizzare da politici e politicanti, per unificare tutte le nostre lotte e mobilitazioni.

    (I lavoratori del CTO, Spallanzani, Sant’Andrea, San Filippo, Policlinico Umberto I,

    Giorgio Eastman e gli studenti di medicina)”



    VISTO CHE LA RSU POLICLINICO E’ STATA CONVOCATA DA ALESSI PER IL 18/12 SULLE “NOVITA’” DELLA GESTIONE DEL NOSTRO SOVRAPPOPOLATO DEA E LA DISASTROSA CONDIZIONE ASSISTENZIALE DI TUTTI I REPARTI E SERVIZI IMPONIAMO IL RISPETTO DELLA RISPOSTA DI SALUTE RIFIUTANDOCI DI ESSERE COMPLICI DI CHI STA COSTANTEMENTE ANNULLANDO IL SISTEMA SANITARIO PUBBLICO FAVORENDO IL PRIVATO, IL CLIENTELISMO E LE ILLEGALITA’.



    15/12/2012

    COBAS SANITA’ UNIVERSITA’ E RICERCA POLICLINICO UMBERTO I (ROMA)

    Fonte

    Condividi questo articolo su Facebook

    Condividi

     

    Ultime notizie del dossier «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

    Ultime notizie dell'autore «Cobas Sanità»

    5907