il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Primo Maggio

Primo Maggio

(1 Maggio 2009) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Diritti sindacali)

POLO MUSEALE DI VENEZIA: LA LOTTA E’ RIPRESA E IL PRIMO OBIETTIVO E’ STATO RAGGIUNTO

(15 Gennaio 2013)

Venezia –martedì, 15 gennaio 2013

lottabacvenezia

Grazie alla straordinaria mobilitazione delle lavoratrici e dei lavoratori del Polo Museale di Venezia, ieri 9 gennaio 2013 è stato siglato un protocollo d’intesa tra le OO.SS. USB-P.I., CGIL-FP, FLP e l’Amministrazione che, accogliendo la richiesta dei lavoratori, unitariamente dalla primavera del 2012 hanno indetto lo stato di agitazione nei confronti della Soprintendente.

La giornata di lotta è iniziata con un presidio dei lavoratori sotto la sede del Polo Museale e continuata con una assemblea “permanente”, fino all’incontro con il Soprintendente, di tutti i dipendenti degli istituti veneziani dei Beni culturali.


La LOTTA PAGA!!!!!!!!!!

Il protocollo siglato prevede l’annullato dei procedimenti disciplinari avviati dalla Soprintendente nei confronti di 29 dipendenti, “responsabili” di aver esposto le bandiere delle tre OO.SS nei Musei Veneziani il giorno 18 dicembre 2012 durante lo stato di agitazione sindacale dichiarato anche dalla RSU.

Il protocollo d’intesa sottoscritto prevede che:

Le parti preso atto del forte conflitto in essere, nel tentativo di arrivare ad una sua ragionevole composizione, concordano quanto segue: dopo l’incontro odierno, l’Amministrazione si impegna ad annullare l’apertura dei procedimenti disciplinari disposta nei confronti dei 29 dipendenti del Polo Museale veneziano e si dichiara disponibile ad incontrare le OO.SS. e la RSU entro 10 giorni per confrontarsi sulle relazioni sindacali con rinnovato spirito di Correttezza, Lealtà e Trasparenza.


Con questo accordo sono stati ristabiliti la DEMOCRAZIA SINDACALE, I DIRITTI E LA DIGNITA’ DELLE LAVORATRICI E DEI LAVORATORI DEL POLO MUSEALE.


In questo momento di grave crisi economica, occupazionale e di scarsa partecipazione dei lavoratori alle varie mobilitazioni locali e nazionali, contro le politiche liberiste e di austerità dei vari Governi Europei, esprimiamo la Nostra Soddisfazione per la Solidarietà e la Mobilitazione dimostrata dalle lavoratrici e dai lavoratori del Polo Museale Veneziano. Il coordinamento regionale veneto USB/MBAC ringrazia i coordinatori nazionali USB/MBAC Domenico Blasi e Paolo Pescosolido che sono saliti in Laguna per dare un importante contributo al risultato raggiunto.

USB/MBAC Regione Veneto

5162