il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

La Fiom e la Fiat

La Fiom e la Fiat

(29 Dicembre 2010) Enzo Apicella
La Cgil attacca la Fiom per essersi opposta al ricatto di Marchionne

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

UNA SOLA VIA: LA LOTTA GENERALE PER LA NAZIONALIZZAZIONE DELLA FIAT

(23 Gennaio 2013)

La sentenza favorevole alla Fiat da parte del Tribunale di Roma, a copertura della sua ritorsione contro la Fiom di Pomigliano, certo utilizza il credito fornito all'azienda da parte dei sindacati complici di Fim e Uilm, come giustamente osserva Landini. Ma dimostra anche che la via giudiziaria ha il fiato corto. E non può aggirare il cuore sociale dello scontro sul terreno della lotta di classe.
C'è un solo modo di reagire all'arroganza della Fiat: contrapporle un'azione operaia di segno uguale e contrario. Che si batta per la ripartizione del lavoro esistente fra tutti i lavoratori del gruppo, attraverso la riduzione generale dell'orario a parità di paga. E rivendichi la nazionalizzazione della Fiat, senza indennizzo e sotto controllo operaio: l'unica misura capace di risolvere il nodo alla radice, a garanzia del lavoro e dei diritti sindacali.
La società italiana ha già “comprato” la Fiat con decenni di regalie pubbliche. E' ora di riprendersi il maltolto.
Il PCL farà della campagna per la nazionalizzazione della Fiat uno degli assi della propria iniziativa di massa e della stessa campagna elettorale anticapitalista per un governo dei lavoratori.

22 gennaio 2013

PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Crisi e lotte alla Fiat»

Ultime notizie dell'autore «Partito Comunista dei Lavoratori»

4727