il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Il macigno e la pietruzza

Il macigno e la pietruzza

(12 Aprile 2011) Enzo Apicella
Il giudice Richard Goldstone "ritratta" le conclusioni della commissione di indagine ONU sull'operazione "Piombo Fuso"

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Palestina occupata)

B’Tselem: Israele punisce collettivamente un intero villaggio palestinese

(6 Marzo 2013)

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. L’organizzazione israeliana per i diritti umani, B’Tselem, ha accusato le forze di occupazione di aver inondato le case di un intero villaggio palestinese con acque reflue, nell’ambito di una politica di punizione collettiva contro la popolazione del villaggio, cui ogni settimana vengono organizzate manifestazioni di protesta contro il muro dell’Apartheid e la confisca dei suoi terreni a favore di progetti coloniali.

L’organizzazione ha reso noto di possedere del materiale visivo in cui si vedono i soldati israeliani mentre fanno uso di un idrante speciale per spruzzare acque reflue contro le case del villaggio di Nabi Saleh, vicino a Ramallah (centro della Cisgiordania).

In un comunicato stampa diramato oggi, mercoledì 6 marzo, B’Tselem ha affermato che i soldati israeliani hanno preso di mira le case del villaggio con l’idrante, inondandole con l’acqua reflua e provocando danni materiali, ambientali e psicologici.

Nel filmato si vede un camion idrante dell’esercito israeliano mentre spruzza l’acqua da una distanza ravvicinata contro una casa palestinese.

L’organizzazione ha affermato che le forze di occupazione israeliane hanno progettato l’idrante in questione come mezzo efficace e non letale per disperdere le manifestazioni, sostenendo che esso non coinvolge coloro che non partecipano alle manifestazioni, tuttavia, aggiunge B’Tselem, il filmato smentisce le affermazioni dell’esercito.

InfoPal

3211