IL PANE E LE ROSE - classe capitale e partito
La pagina originale è all'indirizzo: http://www.pane-rose.it/index.php?c3:o38744

 

EX CASERME SANI: GIUSTE LE RIVENDICAZIONI DEL COMITATO

(17 Maggio 2013)


Il Partito Comunista dei Lavoratori di Bologna manifesta la propria solidarietà e garantisce il proprio appoggio al Comitato cittadino per il riuso popolare della caserma Sani, in lotta per riconsegnare alla collettività un enorme spazio che, nelle mire di centrosinistra e di centrodestra, deve essere svenduto ai privati.

Il Partito Comunista dei Lavoratori di Bologna manifesta la propria solidarietà e garantisce il proprio appoggio al Comitato cittadino per il riuso popolare della caserma Sani, in lotta per riconsegnare alla collettività un enorme spazio che, nelle mire di centrosinistra e di centrodestra, deve essere svenduto ai privati.
Nella più grande crisi del capitalismo degli ultimi 90 anni, all'assenza di lavoro, alla disoccupazione montante, al lavoro precario che conduce ad esistenze altrettanto precarie, si somma spesso la mancanza di un abitazione, trasformando situazioni gravi in casi di vera e propria disperazione. Il suicidio di diversi sfrattati sta a dimostrarlo.
Il PCL, in accordo con le ragioni del Comitato, si schiera in maniera netta contro la vendita ai privati dei beni demaniali, contro la speculazione edilizia e gli affari dei soliti speculatori privi di scrupoli (banche e palazzinari) ai danni della maggioranza della popolazione e, al contrario, si unisce alla richiesta di una cessazione immediata di sfratti, sgomberi e pignoramenti e si batte
per il riuso popolare degli spazi disabitati.
Per questi motivi, venerdì 17 maggio saremo in piazza, davanti all'agenzia del demanio, al fianco di chi lotta affinché il profitto di pochi non sottragga a tutti il diritto ad avere un'abitazione.
Perla concessione gratuita dell'area della caserma Sani.

16 maggio 2013

PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI SEZ. PROV. DI BOLOGNA

7289