il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Bell'Italia amate sponde

Bell'Italia amate sponde

(16 Maggio 2009) Enzo Apicella
L'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati ha reiterato al ministro dell’Interno, Roberto Maroni, la richiesta di porre fine alla prassi del respingimento di migranti dalla Libia.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(La tolleranza zero)

I diritti non sono un costo!

(23 Maggio 2013)

Goffred

Goffredo Fofi, tra i partecipanti all'iniziativa

Venerdì 31 maggio 2013, alle ore 20, Lunaria e Gli Asini vi invitano alla serata di presentazione de “I diritti non sono un costo”, un appello contro il razzismo e per la garanzia dei diritti di cittadinanza.

In un contesto in cui il razzismo viene legittimato politicamente e si diffonde socialmente, come dimostrano i recenti casi di cronaca, è sempre più necessario reagire e mobilitare le minoranze attive della società civile.

Il mondo della cultura e dell’arte devono intervenire in prima persona nel dibattito pubblico per cercare di rendere meno superficiale e stereotipata la riflessione su temi delicati e di frontiera quali la libertà religiosa, l’educazione, l’insegnamento della lingua italiana, le condizioni di vita delle donne straniere. Gli intellettuali e gli artisti possono offrire un contributo significativo al rovesciamento dei paradigmi culturali sulle migrazioni e consolidare una cultura di garanzia dei diritti di cittadinanza nel nostro paese.

Nell’ambito del progetto “I diritti non sono un costo”, promosso da Lunaria in collaborazione con la cooperativa Berenice, le associazioni Gli Asini e OsservAzione e la rivista “Lo straniero”, Goffredo Fofi e Giulio Marcon presentano un appello contro il razzismo e per i diritti di cittadinanza.

L’appello è stato già sottoscritto dai giuristi Luigi Ferrajoli e Stefano Rodotà, dagli scrittori Massimo Carlotto e Salvatore Mannuzzu, dagli intellettuali Carlo Donolo, Paolo Mereghetti e Mariuccia Salvati, dagli attori Anna Bonaiuto, Ascanio Celestini, Fabrizio Gifuni, Moni Ovadia, Alba Rohrwacher, dai giornalisti Gad Lerner e Marino Sinibaldi, dalle registe Wilma Labate e Alice Rohrwacher e dalla scenografa Emita Frigato.

Alla serata di presentazione partecipano Goffredo Fofi, direttore de “Lo straniero”, Giulio Marcon, parlamentare indipendente Sel, Grazia Naletto, presidente Lunaria. Intervengono: Carlo Donolo, sociologo; Luigi Ferrajoli, giurista; Fabrizio Gifuni, attore; Alba Rohrwacher, attrice; Alice Rohrwacher, regista, Marino Sinibaldi, Radio3.

A seguire, proiezione del film Nadea e Sveta di Maura Delpero (Cineteca di Bologna, 2012, 62 minuti).

L’appuntamento è per venerdì 31 maggio, alle ore 20.00, presso Il Piccolo Apollo – Centro Aggregativo Apollo 11 c/o Itis G. Galilei, entrata laterale di via Nino Bixio (angolo via Conte Verde) Roma Esquilino.

Verrà offerto un aperitivo. Ingresso con tessera del Piccolo Apollo, valida un anno (5 euro).

Cronache di ordinario razzismo

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «La tolleranza zero»

Ultime notizie dell'autore «Cronache di ordinario razzismo»

4321