il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Gazazoo

Gazazoo

(22 Giugno 2010) Enzo Apicella
Israele dichiara di voler "alleggerire" il blocco. Rimane comunque vietato dare ai Palestinesi di Gaza metalli, fertilizzanti, cemento...

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Palestina occupata)

Jaffa, rinvenute fosse comuni risalenti al periodo della Nakba

(28 Maggio 2013)

Al-Quds (Gerusalemme) – InfoPal. La Fondazione al-Aqsa per il patrimonio e i beni religiosi, attiva nella manutenzione dei luoghi sacri islamici in Palestina, ha rivelato che una fossa comune è stata rinvenuta nell’area del cimitero storico di al-Kazakhana, situato nel quartiere di al-Jabaliya, a Jaffa (centro dei territori del’48).

La fondazione ha aggiunto, in un comunicato stampa diramato lunedì 27 maggio, che la fossa contiene salme di palestinesi uccisi nel 1948, durante gli avvenimenti della città di Jaffa.

Al-Aqsa, riportando dal responsabile del progetto di restauro del cimitero di al-Kazakhana, Mohammed al-Ashkar, ha riferito di “fosse comuni contenenti scheletri di centinaia di martiri palestinesi, caduti nelle battaglie con le bande sioniste nella città di Jaffa”. Ha sottolineato che la scoperta è stata fatta durante i lavori di restauro, avviati dal Movimento islamico della città, per il ripristino di alcune tombe crollate a causa di fattori naturali.

Al-Ashkar ha dichiarato: ”durante i lavori di restauro abbiamo scoperto diverse fosse comuni, risalenti al periodo della Nakba palestinese e all’epoca della rivoluzione contro l’occupazione britannica, nel 1936. Le tombe in questione contengono i resti dei martiri caduti allora; i teschi e gli scheletri dimostrano la loro appartenenza a diverse generazioni, bambini inclusi, e ciò combacia con i racconti fatti dagli anziani della città”.

InfoPal

3294