il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Marchio Marchionne

Marchio Marchionne

(26 Ottobre 2010) Enzo Apicella
Esternazione di Marchionne contro la scarsa produttività degli operai italiani

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

FIAT POMIGLIANO: CRESCE LA MOBILITAZIONE CONTRO LO STRAORDINARIO

(3 Giugno 2013)

DOMANI, ORE 10.30, SEDE SLAI COBAS POMIGLIANO, ATTIVO UNITARIO DEI LAVORATORI APERTO ALLE FORZE POLITICHE E SOCIALI: L’UNIONE FA LA FORZA!

Si susseguono le assemblee sindacali in preparazione dei presidi contro le comandate al lavoro straordinario che la Fiat si appresta a varare a partire da sabato 15 giugno mentre comincia a “prendere corpo” la proposta delle mogli degli operai di Pomigliano a Fiom e Slai cobas di avviare un unico fronte comune dei lavoratori Fiat e dell’indotto, cassintegrati e non, indipendentemente dall’iscrizione o meno ai sindacati.

Su questo entrambi i sindacati hanno avviato la discussione nel primo confronto svolto nella precedente assemblea della Fiom del 29 maggio. Confronto che continuerà nell’attivo unitario di domani dello Slai cobas cui parteciperanno inoltre le mogli del comitato, i rappresentanti dei commercianti di Pomigliano e le forze politiche territoriali.

E il momento di passare all’azione a fronte del rischio-licenziamento per le migliaia di addetti in “cassa” da anni in Fiat Pomigliano, Nola, ex Ergom ed indotto in cui gli stessi sindacati firmatari non hanno il coraggio, da anni, nemmeno di indire le assemblee: la questione Fiat oggi è diventata una vera a propria emergenza occupazionale e democratica.


3/6/2013

Slai cobas Fiat Alfa Romeo e terziarizzate - Pomigliano d’Arco

5169