il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Pomigliano. La galleria del vento

Pomigliano. La galleria del vento

(13 Giugno 2010) Enzo Apicella
Cisl, Uil, Ugl e Fismic cedono al ricatto di Marchionne e firmano l'accordo per Pomigliano

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Fiat, gli operai di Pomigliano vogliono una inchiesta parlamentare

(28 Giugno 2013)

fiatpomigl

27/06/2013 18:21

“Una inchiesta parlamentare per sapere dove si va e che cosa e' stato fatto". E’ quanto chiedono gli operai dello stabilimento Fiat di Pomigliano che, accompagnati dallo Slai Cobas, hanno presentato presso la sala stampa della Camera il dossier sulla Fiat dal titolo 'Autosabotaggio con i soldi dello Stato'.
A Sergio Marchionne si imputano "tutti gli impegni presi e mai rispettati" e si chiede di "smetterla con tutte le minacce di chiusura". In 35 anni, accusa un rappresentante dello Slai, "da tutto il quadro politico, da destra a sinistra", alla Fiat "sono stati regalati 7 miliardi e 600 milioni, ed e' solo la punta di un iceberg, per licenziare 150 mila operai". "Sono state cancellate tutte le tutele dei lavoratori - ha detto ancora una rappresentante dello Slai Cobas - . Questo non e' il posto dove venire a sollecitare e rivendicare tutele dei lavoratori. Vogliamo comunque misurarci sul campo, confontarci con quelli che vengono a chiedere il voto. Vogliamo misurare volontà di queste persone di essere al fianco dei lavoratori". Presenti diversi esponenti politici di M5s, Csp/Partito Comunista e Pd. "Ho sempre detto che Fiat qualunque cosa voglia fare deve lasciare in Italia quello che si e' comprato e s'e' speso", ha detto Luigi Di Maio, M5S e vicepresidente della Camera. "Quale migliore occasione per spiegare ai cittadini italiani quanti soldi si e' presa la Fiat in questi anni se non una commissione d'inchiesta su questo tema? Quindi credo che, come abbiamo chiesto una commissione d'inchiesta per Montipaschi di Siena, allo stesso tempo speriamo di trovare una convergenza non solo nelle forze d'opposizione. Le commissioni si chiedono con una proposta di legge e l'atto che fara il M5s sara' depositare proposta di legge. Ma servira' coinvolgere altre forze politiche", ha concluso. L'articolo 42-43 della Costituzione prevede la nazionalizzazione ed espropiazione salvo giusto indennizzo. E la Fiat ha preso soldi per tre volte il suo valore. Se venisse nazionalizzata dovrebbe restituirne ancora due terzi.

Fabio Sebastiani - controlacrisi.org

5783