il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

Addio compagne

Addio compagne

(23 Febbraio 2010) Enzo Apicella
Il logo della campagna di tesseramento del prc 2010 è una scarpa col tacco a spillo

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Memoria e progetto)

Padova: ritirare l'assessore del PRC dalla giunta di centrosinistra

Ordine del giorno presentato al Comitato Politico Federale del PRC di Padova del 29 ottobre e non votato per mancanza di numero legale

(2 Novembre 2004)

Il Comitato Politico Provinciale del PRC di Padova dà una valutazione fortemente critica dell'operato della giunta di centrosinistra di Padova in questi suoi primi mesi di governo.

La privatizzazione delle farmacie comunali, chiusa sotto banco mentre era stato promesso un dibattito ampio e approfondito sulla questione, e l'approvazione in urgenza e senza dibattito con i cittadini della variante al piano regolatore voluta dalla precedente giunta di destra, sono due episodi gravi che pongono pesanti interrogativi sulla reale linea politica perseguita da questa giunta.

Le promesse fatte in campagna elettorale così come le speranze su una padova diversa e migliore che si erano generate attorno le battaglie contro le privatizzazioni e contro il saccheggio della città (la variante al piano regolatore) si sono rivelate promesse non mantenute e speranze illusorie generate ad arte con battaglie solo di facciata.

In giunta comunale ieri come oggi la fanno da padroni gli interessi del capitale, degli sfruttatori e degli speculatori.

Il Comitato Politico Provinciale non può che dare un giudizio negativo sul voto a favore della variante Mariani Ricoboni dato in giunta dal nostro assessore.
Un grave incidente di percorso del partito a cui ha fatto seguito l'astensione, invece che il voto contrario, in consiglio comunale.

Non è più sostenibile per il bene del Partito stesso l'ambiguita politica determinata dalla nostra presenza in questa Giunta Comunale.

Per questi motivi il Comitato Politico Provinciale decide di ritirare il proprio assessore dalla giunta di centrosinistra e di difendere le ragioni e gli interessi dei lavoratori e delle lavoratrici di padova con una politica di opposizione precisa e puntuale a questa giunta.

odg presentato dai compagni e dalle compagne di Progetto Comunista - sinistra del PRC

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Dove va Rifondazione Comunista?»

Ultime notizie dell'autore «Progetto Comunista - sinistra del PRC (Padova)»

10268