il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Si allarga la "piccola guerra" del Mali

(22 Luglio 2013)

Dalla newsletter numero 200, 21 luglio 2013

La Francia aveva inviato 4.000 soldati in Mali per recuperare i territori caduti in mano islamico-jihadista e riunificare un paese tradizionalmente in area d'influenza francese (con tutte le sue risorse minerarie). Riordinati i ranghi dell'esercito locale, fatti confluire 12.000 soldati, soprattutto africani (ma vi sono anche 500 cinesi) sotto il comando dell'ONU, firmato un accordo con i tuareg ribelli e "bonificato" il terreno dai fondamentalisti, il presidente Hollande ha, incautamente, cantato vittoria. Ma, oltre alle truppe dell'ONU, rimarranno 3.000 soldati francesi fino alle elezioni e 1.000 specialisti di antiguerriglia in seguito. Ovviamente, in una situazione come quella del Sahara e del Sahel, occupare il Mali è stato come dare un calcio a un vespaio. Guerriglieri nomadi si sono diffusi su di un vastissimo territorio comprendente più stati, impossibile da controllare. Sono sorte così alleanze micidiali fra movimenti radicati localmente, specie in Niger, e si è ingrossato l'afflusso di jihadisti provenienti dal mondo arabo e dall'Iran, fino a coinvolgere l'Africa equatoriale. E intanto si viene a formare un'area immensa senza controllo per i capitali che vi circolano. Il presidente del Ghana lancia l'allarme e si appella ai vari paesi africani invocandone la coalizione per una lotta di portata continentale. Proprio mentre i vecchi paesi imperialisti europei si scontrano con Stati Uniti e Cina sul suolo africano ignorando completamente i governi locali o semplicemente comprandoli.

2013: Mali, una piccolissima guerra?

n+1
Rivista sul "movimento reale che abolisce lo stato di cose presente"

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Scenari africani»

Ultime notizie dell'autore «n+1 Rivista sul "movimento reale che abolisce lo stato di cose presente"»

6329