il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

Ricordando Stefano Chiarini

Ricordando Stefano Chiarini

(6 Febbraio 2007) Enzo Apicella
E' morto Stefano Chiarini, un giornalista, un compagno,un amico dei popoli in lotta

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Memoria e progetto)

Lothar Bisky, una grave perdita per la Sinistra Europea

(14 Agosto 2013)

lothar

Rifondazione comunista esprime le più sentite condoglianze per la morte di Lothar Bisky, uno dei protagonisti della costruzione della Sinistra Europea. “Ho avuto la fortuna di poterlo conoscere e lavorare con lui – ha dichiarato Fabio Amato, responsabile nazionale Esteri del Prc – e ho potuto apprezzarne la grande passione per la politica e la sua umanità. Bisky è stato un umanista, che non si rassegnava alla fine degli ideali socialisti, che lo hanno sempre ispirato, è stato in prima fila nella costruzione della PDS e della Linke in Germania, oltre ad essere un protagonista di primo livello anche della costruzione della Sinistra Europea, di cui è stato presidente e fondamentale sostenitore e animatore negli anni della sua nascita. E’ stato anche presidente del Gue nei primi anni di questa legislatura.
A pugno chiuso, compagno Lothar Bisky”.

Il messaggio del GUE/NGL dopo la scomparsa di Bisky:

E ‘ con grande emozione e profonda tristezza che il nostro gruppo ha appreso della morte di Lothar Bisky.

“Non abbiamo perso solo un compagno ma un politico che ha segnato la storia della sinistra nel suo insieme, sia in Germania e in Europa. Lothar Bisky era un uomo aperto a tutti, un umanista, del tutto fedele alla sua convinzioni. La sua morte è una perdita brutale che colpisce sia me che il gruppo GUE / NGL” ha detto Gabi Zimmer, presidente della Sinistra unitaria europea / Sinistra verde nordica al Parlamento europeo – “Non ho perso solo un amico ma anche l’ex presidente del nostro gruppo al Parlamento europeo, la cui grande esperienza politica mi ha insegnato tanto”.

“Ampiamente rispettato al di là dei confini del Parlamento europeo e noto per il suo impegno a favore di un’Europa sociale, Lothar Bisky era un uomo tollerante, leale e molto colto. La sua modestia e la sua capacità di ascoltare i suoi alleati politici così come i suoi avversari fanno di lui una persona profondamente umana con la quale è stato un piacere condividere l’impegno politico.

Durante tutti questi anni ha lavorato a livello europeo, ha affermato con determinazione le sue convinzioni per un dialogo aperto, innovativo e di una sinistra democratica. La sua morte è una grande perdita per il nostro Gruppo e per la sinistra in Europa.

Il nostro pensiero va alla sua famiglia, agli amici e ai compagni”.

controlacrisi.org

7441