il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale, ambiente e salute    (Visualizza la Mappa del sito )

Uno dei due ha la dentiera

Uno dei due ha la dentiera

(30 Luglio 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Il saccheggio del territorio)

AMAZZONIA: AUMENTANO CONTROLLI ANTI-DISBOSCAMENTO

(19 Agosto 2013)

Brasilia ha annunciato l’aumento della presenza di investigatori e pubblici ministeri in Amazzonia nel tentativo di contenere un potenziale aumento della deforestazione illegale. Intervenendo a un seminario sul ‘polmone’ del pianeta, il ministro dell’Ambiente Izabella Teixeira ha spiegato che il rafforzamento delle misure è dovuto al cambio di ‘modus operandi’ da parte dei disboscatori che agiscono privilegiando l’abbattimento di porzioni sempre più ridotte, a ‘macchia di leopardo’ e mimetizzando i loro mezzi per renderli meno visibili nella foresta.

“La deforestazione sta cambiando. Si abbattono spazi sempre più piccoli che risultano più difficili da individuare. Perciò dobbiamo adattarci” le ha fatto eco la coordinatrice del piano anti-deforestazione Juliana Simoes, mostrandosi fiduciosa per il raggiungimento dell’obiettivo che il Brasile si è prefissato, ovvero la riduzione della distruzione dei boschi a ‘soli’ 3925 km2 nel 2020.

Dal 2014, ha aggiunto, il gigante sudamericano comincerà ad utilizzare un satellite prodotto in India per aumentare la risoluzione delle immagini necessarie a mappare il disboscamento. Attualmente usa un satellite statunitense che consente di individuare aree disboscate di 25 km2 o più; l’indiano riuscirebbe invece a svelare anche quelle fino a 2 km2.

Lo scorso anno la distruzione dell’Amazzonia ha toccato, secondo dati ufficiali, il livello più basso di sempre con 4751 km2 abbattuti; nel 2004 aveva raggiunto circa 28.000 km2.

[FB]

Misna

5917