il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Roma. Il Parlamento

Roma. Il Parlamento

(22 Novembre 2010) Enzo Apicella
Il vertice Nato di Lisbona decide di trasferire in Italia le atomiche americane che gli altri paesi europei non vogliono più

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Senza casa mai più!)

Benevento. Famiglie occupano stabile abbandonato

(2 Settembre 2013)

benevent

La settimana scorsa, il Movimento di Lotta per la casa di Benevento aveva occupato simbolicamente un edificio inutilizzato per richiamare all'attenzione le troppe case vuote e le troppe persone senza casa in città. Si tratta dell'Ispettorato dell'Agricoltura di via Trieste e Trento, da tempo disabitato e abbandonato a se stesso come molti altri edifici in città. Così, mentre molti immobili restano chiusi e in stato di degrado, centinaia di famiglie continuano a rimanere senza casa. Alcune di queste però sabato 31 agosto hanno trovato una soluzione abitativa.

Sabato 31 agosto infatti, decine di famiglie, con il supporto del movimento di lotta per la casa, hanno occupato uno stabile abbandonato da tempo e che ora è destinato a dare un tetto a famiglie che si strovano senza una casa e un lavoro da mesi.

Una vera e propria campagna in città per porre al centro dell'attenzione il problematico nodo di migliaia di famiglie senza casa e denunciare lo stato di abbandono di numerosi stabili per civili abitazioni nel capoluogo sannita, dove il Municipio si appresta ad approvare un Piano casa senza nemmeno lo sforzo di un tentativo di creare abitazioni anche per coloro che non possono permettersi di pagare un mutuo. Un Piano casa che tramutato nella realtà dei fatti ci parla dell'ennesima manovra speculativa. Mentre esistono grandi complessi abitativi vuoti, ci sono tante famiglie senza la possibilità di pagare nemmeno l'affitto, un paradosso a cui il Movimento di Lotta per la casa ha deciso di rispondere per riappropriarsi di un diritto quale quello alla casa.

Quello iniziato la settimana scorsa, è stato un vero e proprio tour del diritto all'abitare all'interno della città, concluso, per il momento, con l'occupazione di uno stabile di proprietà privata. Motivo della scelta è anche quello di determinare le chiare responsabilità, non solo delle istituzioni, ma anche dei proprietari privati: nella piccola Benevento infatti, è più evidente il peso della propietà immobiliare privata che costruisce per speculare e ottenere profitti, dando qualche briciola agli amministratori corrotti.

Infoaut

4048