il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Pace, lavoro e libertà

Pace, lavoro e libertà

(16 Ottobre 2010) Enzo Apicella
Manifestazione nazionale della FIOM

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Alfa di Arese, licenziati Innova: Il 17 settembre PROCESSO ad ANGELA DI MARZO
alla IV penale del Tribunale di Milano

E ad Arese continua il presidio dei licenziati.

(10 Settembre 2013)

Il Giudice per le indagini preliminari dott. Fabrizio D'Arcangelo, su richiesta del PM della Procura di Milano dott. Stefano Civardi, ha disposto il rinvio a giudizio di Angela Di Marzo “del reato di cui agli art. 110 e 326 c.p. perchè istigava ignoto pubblico ufficiale a rivelare le notizie di ufficio riservate” del comando provinciale dei CC di Milano riguardo a Corrado Delledonne, delegato dello Slai Cobas nel sito dell'Alfa Romeo di Arese.


I fatti contestati alla Di Marzo, responsabile di Innova Service, la società che per conto di ABP ha licenziato 3 anni fa 70 operai, risalgono al periodo compreso tra il 16 luglio e il 4 novembre 2009.

Il 16 luglio 2009 lo Slai Cobas, con i lavoratori dell'Alfa e di Innova Service, fece una manifestazione davanti al Teatro Dal Verme di Milano in occasione degli STATI GENERALI PER L'EXPO organizzati da Formigoni e la Moratti.

Quel giorno un centinaio di lavoratori Alfa e Innova entrarono nel teatro e Corrado Delledonne intervenne dal palco denunciando le speculazioni di Expo e i piani di licenziamento dei lavoratori Alfa di Innova Service, come poi si avverò.

Nel periodo precedente e successivo a questa manifestazione i lavoratori dello Slai Cobas, dell'Alfa Romeo e di Innova Service sono stati oggetto di ogni sorta di angherie e soprusi, compresi sabotaggi e veri e propri attentati nei confronti di alcuni delegati dello Slai Cobas.


Il GIP ha fissato l'inizio del processo il 17 settembre 2013 ore 9.30 presso la sezione IV penale, in composizione collegiale, del Tribunale di Milano.


Come già disposto dal GIP, Corrado Delledonne si costituirà parte civile con l'avv. Mirco Rizzoglio.

Potrà chiedere alla corte la costituzione come parte civile anche lo Slai Cobas, con il responsabile legale del sindacato (coordinatore nazionale).


L'avvocato (non da oggi) di Angela Di Marzo è Luigi Liguori, noto alle cronache per essere stato, nei vari gradi del recente processo Mediaset-Berlusconi, l'avvocato della INTERNATIONAL MEDIA SERVICE srl, la società della FININVEST che, da Malta e dalla Svizzera, secondo la sentenza di Cassazione, sarebbe stata usata da Berlusconi per evadere molte centinaia di milioni di euro dal fisco.


All'Alfa di Arese da tre anni sono sulla strada 70 lavoratori di Innova Service (Angela Di Marzo), e lo sono ancora oggi nonostante la magistratura abbia ordinato 3 mesi fa il reintegro.

Il committente di Innova Service è ABP (AIG_LINCOLN-FIAT), il cui presidente e amministratore delegato, MARCO SALVINI, sarà processato per bancarotta fraudolenta il 4 novembre prossimo, sempre al Tribunale di Milano.

Il tutto avviene in un'area (2milioni e ½ di mq) sulla quale comandano assieme centrodestra e centrosinistra sia come proprietà (EUROMILANO, BRUNELLI, FIAT, ABP) che come istituzioni (Regione, provincia, comuni ed Expo).

E a tre mesi da una sentenza che ha ordinato il loro reintegro, gli operai di Innova sono ancora in strada.




Arese, 10 settembre 2013

Slai Cobas Alfa Romeo

12598