il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale, ambiente e salute    (Visualizza la Mappa del sito )

Taranto

Taranto

(29 Luglio 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Il saccheggio del territorio)

GAVOI. Proiezione del documetario sulla Saras

A cura dell'Associazione Culturale S'Isprone

(15 Settembre 2013)

gavoi

F. Andrea Manunta

“Nei dintorni di Sarroch, l’inquinamento è appoggiato sulla nostra testa; le piante, il terreno… è tutto quanto inquinato. Vi posso dire solo una cosa: mi è capitato di pulire ventrami di agnello, che pascolava nei dintorni della raffineria, e abbiamo dovuto buttare via tutto, perché aveva odore di zolfo”. L’inquinamento, una terra distrutta, la grave situazione dei lavoratori e le pessime condizioni di lavoro culminate nel 2009 nell’incidente dove persero la vita tre operai, e con un' altra morte nel 2011. Tutto questo nei documentari di Massimiliano Mazzotta, che saranno proiettati sabato 21 settembre nell’auditorium dell’istituto tecnico grazie all'associazione culturale S'Isprone. "Dobbiamo aprire gli occhi su ciò che ci sta intorno". Scrive Francesca Podda, organizzatrice dell'evento su facebook. Un’opera senza censura, che ha come protagonista la rabbia dei sardi. Ambiente e salute gravemente compromessi dalla raffineria più grande del Mediterraneo, dove comanda “il denaro che detta le regole sindacali e anziché mettere in sicurezza gli impianti, risarcisce le famiglie dei morti”. Una delle immagini simbolo del documentario è quella scattata da Andrea Manunta, morto a 48 anni di adenocarcinoma stenosante del cardias dopo aver lavorato per 30 anni nell'industria petrolchimica.

Appuntamento all'auditorium dell'Istituto Tecnico sabato 21 settembre: ore 10 proiezione Oil; ore 17,30 proiezione Oil secondo tempo.

Michela Columbu - labarbagia.net

4384